lunedì 18 maggio 2009

inizio campagna elettorale

i giochi sono fatti, le liste sotto gli occhi di tutti, i programmi elettorali (per quel poco che contano) saranno visibili a breve.

Le macchine, le biciclette, i motocicli, vanno avanti ed indietro come schegge impazzite, alla ricerca di quel consenso che per 5 anni e’ stato dimenticato nel cassetto.

Le parole si sprecano i caffe anche, si arriva ad offrire di tutto di piu, (dai posti di lavoro, al posto su una poltrona,) tutti sono bravi immacolati e coscienziosi.

Io personalmente devo ancora farmi un idea, di base so gia la lista da appoggiare (nel mio piccolo), devo ancora però sentire parlare i due sindaci e soprattutto vorrei avere il piacere di assistere ad una campagna elettorale dai toni bassi.

Ci sarà ancora modo di confrontarsi civilmente, anche se le premesse non depongono bene, e speriamo soprattutto che questa sia la volta buona perche spadafora possa risorgere e riprendere quel posto che gli spetta tra i comuni della fascia tirrenica.

p.s. un complimento particolare a Giovanni Giaimis, che rispondendo puntualmente su questo blog evade alcune curiosità “amletiche” e soprattutto non si defila da quel confronto che sta alla base della civile convivenza.

p.s.2 ho una media di 1 a 2, di commenti tagliati, in moltissimi commenti ci sono solo insulti…….questo modo di fare pregiudica la pubblicazione di commenti civili ma che sono, per la redazione, al limite. Cortesemente moderiamo i termini

118 commenti:

Anonimo ha detto...

per antonio santoro

bello il video...peccato non aver avuto la possibilità di vedere la MEZZA DOZZINA di persone presenti (diciamo che si sente la poca presenza dal battito di mani finali)
fonti dicono che eravate di piu i candidati che i pescatori....altre dicono che neppure il costo dei manifesti e le polemiche seguite all'affissione hanno potuto far risalire il gradimento dell'incontro.
a te la risposta....
p.s. cmq un plauso perche riuscite a portare l'attenzione su un problema mai risolto
ducth

Anonimo ha detto...

caro spadafora live...puoi gentilmente pubblicare l'articolo di centonove di venerdì scorso che parla delflirt tra Giaimis e pappalardo?Grazie in anticipo

Anonimo ha detto...

vai sul sito l'altra spadafora per vedere le foto dei presenti alla riunione dei pescatori.
ciao

Anonimo ha detto...

caro anonimo che difendi antonio santoro....sul sito sono andato e le foto le ho viste ti faccio un resoconto numerico, tratto dalle foto.
presenti 41 persone
di cui 16 candidati, 3 donne (che non sono pescatori, 2 minori, 1 coordinatore di partito, 7 impiegati comunali o cmq non pescatori, 3 o 4 pescatori pensionati (compreso il sig. squadrito) rimangono 9 persone di cui 2 fanno campagna elettorale per la lista giovani per spadafora.
TOTALE dei pescatori presenti: 7 (SETTE)
come vedi io ho detto mezza dozzina e mi sono sbagliato e di questo chiedo scusa.
p.s. almeno che non c'era una folla oceanica radunata fuori una sola parola classifica l'evento....FLOP

giaimis giovanni ha detto...

ma avete letto i programmi dei due candidati??? cosi' iniziamo a parlare di cose serie??? io l'ho fatto e mi sono fatto un'idea precisa::::
giovanni giaimis

Anonimo ha detto...

41 dentro e circa 30 fuori...ci vediamo dopo la campagna elettorale e vedremo ci farà il flop.
ciao

Anonimo ha detto...

Scusate se mi intrometto: sono un elettore del centro-sinistra.
Vorrei capire cosa sta facendo il PD a Spadafora, visto che ho letto su questo blog che l'On. Rinaldi ha presenziato alla riunione della marineria. Chi appoggierà in questa tornata elettorale, visto che da voci certe ho saputo che l'On. Francantonio Genovese si è incontrato con Pippo Pappalardo per chiudere l'accordo con il PD?

Esorto i ragazzi del PD di chiarirmi le idee, Grazie

B. Giuseppe

Anonimo ha detto...

Dove si possono leggere i programmi delle due liste?

Anonimo ha detto...

L'incontro dell'On. Francantonio Genovese lunedì con il candidato a sindaco della lista "L'altra Spadafora" e dell'On. Rinaldi domenica nella riunione con i pescatori dove sono stati presentati il candidato al consiglio comunale Aloe Francesco e dell'assessore designato Giovanni Santoro,chiarisce la posizione del PD in questa tornata elettorale.
Non esistendo ancora un struttura del partito nel comune di Spadafora il PD di Messina ha indirizzato verso la lista Papalardo tutti coloro che si riconoscono nei valori dei democratici.
PD

giaimis giovanni ha detto...

i programmi elettorali dei due candidati sono depositati al comune presso l'ufficio elettorale e saranno affissi all'albo pretorio ... chiunque può richiederne una copia.....

ps sembra che il programma di una delle due liste sia presente sul sito della stessa .... ma attenti al trucco.... ho visto che qualcuno il vizietto di ..... non lo perde ... a voi bloggers scoprire il trucco---

per opportuna conoscenza di quanti leggono il sottoscritto entro fine mese farà un rendiconto ufficiale tra il programma presentato nel 2004 e quanto realizzato.
giovanni giaimis

Anonimo ha detto...

I PROGRAMMI DELLE DUE LISTE SI POSSONO LEGGERE ALL'ALBO DEL COMUNE DI SPADAFORA.

Anonimo ha detto...

ho notato differenze sostanziali tra il programma pubblicato sul sito "L'altra spadafora" e ditribuito in giro, e quello presentato all'albo...come mai?Non è illegale tutto ciò?mahh..come pure la loro scelta personale (senza sorteggio degli scrutatori)...quarda caso nella commisione c'erano dei candidati della lista Pappalardo (Cannuli,Scattareggia,Ceraolo)..a voi i commenti

Anonimo ha detto...

ma non era uscito un manifesto in cui il PD faceva un accordo con Briguglia e quindi con l'altra lista? Credo che il PD sia presente in entrambe le liste (ad esempio midiri e' nella lista con pinuccio barbera)

webmaster ha detto...

Caro Anonimo, il programma che si presenta in forma ufficiale al Comune è contenuto in 2 fogli da 26 righe cadauno. Esso è sintetizzato al massimo per rientrare nello spazio disponibile.
Il programma dettagliato, che trovi pubblicato nel sito www.laltraspadafora.it, rispetta integralmente nei contenuti quello presentato ufficialmente.
Grazie dal webmaster del sito.

Anonimo ha detto...

che schifo i candidati della lista pappalardo hanno scelto i nomi di tutti gli scrutatori.....nn vi darò a questo punto il mio voto,spero che lo facciano tutti ,un vostro elettore che era nell'elenco.........

Peppino ha detto...

Attendo con trepidazione il rendiconto che presenterà il sindaco uscente dato che ho proprio davanti il suo programma elettorale del 2004 e, ad una attenta lettura degli 8 punti: A)bilancio; B) Ambiente e territorio; C) Valorizzazione del patrimonio umano e artistico-culturale; D) sviluppo economico e attività produttive; E) Opere pubbliche; F) Sicurezza e prevenzione; G) Trasparenza amministrativa; H Valorizzazione del castello; mi sembra che la realizzazione di tale programma sia ben lontana dalla realtà in cui oggi versa Spadafora. Solo projets? ed opere inutili come il museo dell'argilla...che comporterà costi aggiuntivi a tutta la cittadinanza!

Anonimo ha detto...

Chi non si è accorto che di fronte al campo sportivo c'è un buio pesto? Capisco si tratti di una cosa "provvisoria" (anche se dura da più di un anno), e che una volta conclusi i lavori di riqualificazione di quel tratto di lungomare ci sarà l'ammodernamento della pubblica illuminazione. Tuttavia potrebbero verificarsi dei seri incidenti in quel tratto di strada, in cui tra l'altro, i cittadini sono costretti a transitare sulla carreggiata stradale per via delle transenne sul marciapide, prima che qualcuno si faccia male non si potrebbe installare un faro provvisorio?

Anonimo ha detto...

WebMaster con l'inganno!! si clikka sul nome e via con la Pubblicità occulta!!!

V.S

Anonimo ha detto...

la nomina degli scrutatori, condizionata dalla presenza di candidati pappalardiani, un passo falso che peserà tanto nella prossima campagna elettorale

Anonimo ha detto...

lo slogan della lista di Pappalardo va rivisto in ragione degli ultimi eventi..
se trovi un amico
potrai scrutare..se no..a casa.

Anonimo ha detto...

ore 19.00 in piazza Vittorio Emanuele ci sarà la presentazione, alla cittadinanza della lista nr. 2 "Giovani per Spadafora" con il candidato a sindaco Pinuccio BARBERA, la cittadinanza e' invitata alla partecipazione
domenico ROMANO

Anonimo ha detto...

potremmo anche fare un film......
lo scrutatore per "QUASI" tutti.....

deluso dalla mancanza di sorteggio.
un ex di pappalardo

Anonimo ha detto...

Il Candidato Sindaco Dr. Pippo Pappalardo:

invita la Cittadinanza a partecipare alla presentazione della lista "L'Altra Spadafora" lunedì 25 maggio alle ore 18,00 presso il ritrovo Grande Olimpo di Spadafora. Interverranno le Autorità politiche dei seguenti partiti:
PDL, PD, UDC, MpA

Anonimo ha detto...

Inaugurazione della sezione del PD di VENETICO:

Venerdì 22 maggio alle ore 20.00
sarà inaugurata la sede del Partito democratico, di fronte pescheria Centorrino, in via nazionale.

INTERVERRANNO:
Francesco Rizzo - Ex sindaco di Venetico
Francantonio Genovese - Deputato Nazionale PD
Franco Rinaldi - Deputato Regionale PD


Antonio Santoro

Anonimo ha detto...

casino scrutatori.....voci di popolo dicono che e' stata nominata PERSINO la moglie di un componente della commissione....sarà vero????????????????????

Anonimo ha detto...

Non è che per "SCRUTARE" l'orizzonte occorre la raccomandazione de "l'altra spadafora", quella dei furbetti....

Anonimo ha detto...

Chi non si è accorto che di fronte al campo sportivo c'è un buio pesto? Capisco si tratti di una cosa "provvisoria" (anche se dura da più di un anno), e che una volta conclusi i lavori di riqualificazione di quel tratto di lungomare ci sarà l'ammodernamento della pubblica illuminazione. Tuttavia potrebbero verificarsi dei seri incidenti in quel tratto di strada, in cui tra l'altro, i cittadini sono costretti a transitare sulla carreggiata stradale per via delle transenne sul marciapide, prima che qualcuno si faccia male non si potrebbe installare un faro provvisorio?

Verità Supposte.. ha detto...

L'unica cosa che "l'altra Spadafora" fà scrutare, è il Programma presente sul loro sito,
ho notato ,giusto appunto,
che si parla di ricostruire di sana pianta lo storico "palchetto della banda musicale" che qualche decennio fà è stato vittima di "vandali" (facenti parte dell'ammn.zione comunale di allora) che lo buttarono giù per "abbellire la piazza" (così dicono).
E' come se un giovane dopo aver distrutto l'auto del padre, una storica "citroen pallas del '65" per rimediare al danno, acquista al padre una BMW X6 3.0 SD fiammante del 2009;
NON SI RIMEDIA AD UN DANNO INDELEBILE, SI AUMENTANO SOLO I RIMPIANTI!!

Anonimo ha detto...

scruto dunque sono..
compagno di merende
della lista n. 1
pappalardo sindaco

giovanni giaimis ha detto...

a proposito del palchetto .... quando governi ci sono momenti in cui devi fare delle scelte e prenderti delle responsabilità ... chi scrive in forma anonima non sarà mai in grado di fare scelte e soprattutto prendersi responsabilità... non parliamo di metterci la faccia... quindi non credo che il suo parere su scelte delle amministrazioni valga più di zero ...
giovanni giaimis

florenskij ha detto...

Uno degli obiettivi per Spadafora è la necessaria costruzione di due livelli di competitività:
- 1) su base settoriale riferita agli operatori economici che agiscono nell’ambito delle risorse presenti nel territorio, siano esse storiche, paesaggistiche, culturali, per sviluppare un idea di turismo culturale ad alto valore aggiunto;

- 2) su base territoriale, invece, riferita al tessuto connettivo delle emergenze primarie, e mi riferisco alle fonti energetiche e dunque alla non più procrastinabile metanizzazione delle frazioni, oggi resa possibile dai lavori ancora in corso del nuovo metanodotto, (con la creazione della camera di compensazione nei pressi del borgo di San martino), come anche alle attività collaterali e di servizi specialistici avanzati che qualifichino il territorio.

- Ciò lo si potrà ottenere, adottando una strategia di integrazione tra:
a) Un quadro strutturato di interventi pubblici in infrastrutture ( reti di trasporto energetico, di informazioni, viario, costituenti l’antecedente logico di qualsiasi connessione alla rete dei servizi avanzati;
b) Un sistema di misure di politica economica per il coinvolgimento di investimenti privati nel settore del turismo, per valorizzare il territorio con tutte le sue suscettività, Il waterfront in corso di realizzazione costituisce la premessa di questo sviluppo che va realizzato al più presto e con le risorse locali;
c) Un insieme di iniziative di formazione professionale (aggiornamento del Know-how) e di promozione del territorio Spadaforese ( agenzie, marketing..etc..)

- In buona sostanza è necessario attivare meccanismi virtuosi di valorizzazione delle risorse presenti sul territorio, sfruttare al massimo la creatività, considerare il territorio Spadaforese nella sua accezione complessa e integrata di ambiente fisico, costruito ed antropico, non più ridotto a spazio astratto oggetto di mero sfruttamento.

Verità Supposte ha detto...

Caro Giaimis,
alcune domande..
1) se il mio parere non vale più di zero,
come mai lei "perde tempo" a rispondermi?? (vedi questo e post precedenti)

2) lei ha fatto il Sindaco, e dovrebbe sapere che il parere dei cittadini tutti,
(suoi elettori e non) NON VALE MAI ZERO, neanche se fatto in forma ANONIMA,
purchè vien fatta una critica COSTRUTTIVA e di DENUNCIA a problematiche
di interesse comune. (al cittadino interessa CONOSCERE il PROBLEMA -reale-,
non necessariamente la FONTE!)

3) ultimamente l'ho vista scrivere su questo blog, sia su questo, che su precedenti
"post" del gestore (ANONIMO), COME MAI CONTINUA A PERDERE TEMPO CON NOI ANONIMI,
compreso il gestore del blog??

4) il problema relativo al "palchetto" era indirizzato al programma de "l'altra spadafora",
-COME MAI HA RISPOSTO LEI??
-NON SARA' MICA IL PORTAVOCE DEI SUOI STESSI TRADITORI??

5) lei considerà "scelta dell'amministrazione"
LA DISTRUZIONE DI UN PALCHETTO DELLA BANDA MUS.LE DI EPOCA MEDIOEVALE?????
Quindi sarebbe normale, secondo lei,
se a Pisa il Sindaco "Filippeschi" domattina
"scegliesse" di distruggere "LA TORRE PENDENTE"??
o "Alemanno" il COLOSSEO?????????

Una precisazione;
Come dice Lei, caro Sindaco, (da anonimo) non sarò mai in grado di far scelte
e prendermi responsabilità, e quindi di metterci la faccia!
Pazienza, vuol dire che non farò mai il Politico....
Il problema caso mai riguarda lei, visto che, in tutta sta vicenda (da politico)
la faccia l'ha messa E COME!!!

Certo di un suo positivo riscontro le porgo i miei distinti saluti.

P.S: visto che continua il mio anonimato e quindi i fatti sopracitati valgono
"meno di zero" non credo che vorrà perder ancora tempo con me rispondendomi,
AZZEREREBBE LA SUA TEORIA SUI COMMENTI ANONIMI!

ANONIMO
V.S

Anonimo ha detto...

A proposito di giaimis;nn ho nulla contro di lei ma perchè scrive solo ora??e per 5 anni dove è stato??e cmq il problema nn è lo scrivere ma il fare AUTONOMAMENTE!in quanto al discorso degli scrutatori cn che coraggio la lista giovani per spadafora parla d scorrettezze se sta facendo promesse di tutti i tipi...!PS:e smettetela di scrivere ero un ex elettore di pappalardo ma dopo queste vicende bla bla bla!lo fate solo per far pensare alla gente che pippo pappalardo sta perdendo consensi solo perchè VOI ne avete perso parecchi!!siete messi veramente male! IL GIOVANE

Anonimo ha detto...

giaimis lei ormai la faccia l ha persa per cui può anche firmarsi,nn ha niente da perdere!

Anonimo ha detto...

sempre la solita storia! guarda che in questo sito siamo più gli anonimi che "chi ci mette la faccia". assicuro che le nostre scelte le sappiamo fare, ma x fortuna non dobbiamo renderne conto a nessuno.
L'amministratore non si accorge che dici sempre la stessa cosa? mi chiedo perchè continua a pubblicare questi commenti. BAAAASTAAAAAA!

giaimis giovanni ha detto...

cari amici anonimi state calmi e non riscaldatevi troppo anche se spesso noto che la verità vi fa male .. e questo lo sapevo da diverso tempo...
se da qualche tempo mi diletto a puntualizzare e commentare qualche post è perchè ho molto più tempo a disposizione e in altri post precedenti ho dato delle spiegazioni ritengo abbastanza esaurienti in merito a ciò..

a tutti quelli che non hanno coraggio di metterci la faccia dico... io la faccia l'ho sempre messq in tutto ciò che ho fatto e continuerò a mettercela al contrario di voi .... vedo che per voi conta poco ciò che la mia amministrazione ha fatto tra l'altro cito per sempio ... avere chiuso l'iter del prg con tutto ciò che ne consegue ...
una cosa è certa .. in particolare la dico all'anonimo di verità suppposte e a tutti gli altri anonimi... io ho una teoria su di voi c'è l'ho e ve la espongo...
credo che la vostra mancanza di metterci la faccia dipenda dai rapporti che voi avete con i vari politici locali ... in quanto dipendete per molte cose (cortesie e favori) da loro, sia di una parte che dall'altra , e mettendo una firma (faccia) sotto un post ,chi conosce bene la realtà spadafoarese (tipo il sottoscritto) fa immediatamente il collegamento tra voi e i vostri padroni e il gioco finisce..
siccome a me avendo tempo a disposizione piace giocare ... continuiamo ... ma una cosa è certa voi avete i padroni anche se pensate di essere liberi, l'unica per dimostrare la vostra libertà è firmare i post.. ma non lo fate.. quindi accontentatevi di servire i vostri padroni e non lagnate...

giaimis giovanni ha detto...

complimenti a florenskij .. hai colto nel segno se vuoi ci incontriamo e ti faccio vedere il masterplan che ci ha portato al finanziamento dell'asse del mare e a gettare le basi per uno sviluppo futuro del nostro territorio basato su principi di sviluppo virtuoso della nostra economia
giovanni giaimis

Anonimo ha detto...

Chi non si è accorto che di fronte al campo sportivo c'è un buio pesto? Capisco si tratti di una cosa "provvisoria" (anche se dura da più di un anno), e che una volta conclusi i lavori di riqualificazione di quel tratto di lungomare ci sarà l'ammodernamento della pubblica illuminazione. Tuttavia potrebbero verificarsi dei seri incidenti in quel tratto di strada, in cui tra l'altro, i cittadini sono costretti a transitare sulla carreggiata stradale per via delle transenne sul marciapide, prima che qualcuno si faccia male non si potrebbe installare un faro provvisorio?

Anonimo ha detto...

Giaimis nonha risposto a nessuna delle 5 domande che le ha posto l'anonimo verita supposte sopratutto quella riguardante la sua difesa a l'altra spadafora.
come mai?
resto in attesa di una sua risposta.

Giacomo Russo.

Mariacristina Sindoni ha detto...

Faccio presente a tutti gli anonimi che pensano che chi si firma possa "perdere la faccia" dico che non è affatto così. Al contrario si dimostra solo maturità nel prendersi le proprie responsabilità di ciò che si sta dicendo e nel non aver paura di comunicarle agli altri. Scrivere da anonimi è come camminare a testa bassa per paura di essere riconosciuti. In questo caso, si ha qualcosa da nascondere!

Verità Supposte ha detto...

Caro Giaimis ho notato che..
quando "la verità" fà male si cerca di accentrare l'attenzione su problemi "marginali",
difatti lei, preferisce accentrare l'attenzione sul problema del mio anonimato
piuttosto che rispondere alle domande che le son state poste.
Io ritengo che il lettore di questo Blog, quindi il cittadino Spadaforese,
sia più interessato alle problematiche (di cui sopra) e agli interrogativi
(da lei ignorati), piuttosto che conoscere il mio CODICE FISCALE e la mia FACCIA!!
Mi sà che la verità fa male a lei caro Sindaco!

Si è dilungato accentrando il problema di Spadafora su
"astrose" teorie riguardanti il grave problema del mio anonimato,
e nel frattempo gli Spadaforesi attendono risposte su:
-IL PONTE TRA ROMETTA E SPADAFORA
-LA CASA DI RIPOSO PER (EX) ANZIANI (R.I.P)
-LA COPERTURA DEI TORRENTI
-IL BUIO E LE VORAGINI SULLE STRADE
-IL CAMPO SPORTIVO
-LA COMPLETA DISTRUZIONE DEL PALCHETTO E DELL'INTERNO DEL CASTELLO
Non per ultimo lo "scandalo" scrutatori e la difesa a "l'altra Spadafora".
Interrogativi ai quali lei non è necessariamente tenuto a rispondere,
ma neanche ha censurare perchè chi li pone "preferisce" non firmare!

Se un giornalista pone una domanda al Presidente del Consiglio dei Ministri,
lei è più interessato alla risposta o al nome del giornalista??


Mi preme tuttavia DELUDERLA sul fatto che, il sottoscritto.. NON HA PADRONI!
E NON HA MAI RICEVUTO FAVORI DA NESSUNO! (GIUSTO PER LA PRECISIONE!)

Il vero Problema caro Sindaco, e che, a volte.. certe VERITA'
sono.. SCOMODE COME SUPPOSTE!!

giaimis giovanni ha detto...

... di scomodo c'è solo il suo anonimato e il suo servire il suo padrone ... perchè c'è l'ha ... e basta firmare e immediatamente le dico chi è ....
comunque ...
se ha tempo venga al comune e si informi sulle corbellerie che dice .....
1. il ponte rometta spadafora ... il nostro comune ha fatto quanto in suo potere .. ma il comune capofila .. responsabile dell'investimento sin dal 1999 2003 è rometta da questo comune dipende la realizzazione dell'opera

2. la casa per anziani ... non abbiamo potuto procedere al completamento in quanto il consiglio si è espresso contro la nostra proposta di projet ...
3. la copertura dei torrenti è assolutamente vietata dal regolamento ambientale della nostra regione .. anzi se oggi ancora non riusciamo a completare il collegamento rometta spadafora è perchè i progettisti avevano pensato di coprire un pezzo di torrente e la regione sicilia ha bocciato il progetto dell'opera
4.il buio sul lungomare... il problema è stato risolto e sulla nazionale dalla via acquavena alla via manzoni è in fase di risoluzione .. le lungaggini sono dovute ad adempimenti burocratici in quanto l'impianto non è di nostra proprietà ma di proprietà enel ... abbiamo dovuto sottoscrivere prima una convenzione e in questi giorni inizieranno i lavori di rifacimento della pubblica illuminazione ... l'asfalto della nazionale non è di competenza del comune ma di anas e la mia amministrazione ha fatto sempre presente a chi di competenza le criticità riscontrate (gli atti sono al comune a disposizione di tutti)... la zona lungomare da arciretato al confine con venetico sarà realizzata entro l'estate,,,,non è stata fatta prima in quanto la maggioranza del consiglio ... pappalardo e merillo in testa ha approvato il bilancio con notevole ritardo
5. la stessa maggioranza e i medesimi consiglieri hanno sempre respinto ogni ipotesi di completamento del campo sportivo..
6. del palchetto dico anche che oltre al palchetto a spadafora erano presenti altri monumenti o edifici storici che sono andati distrutti ... chi governava allora ha ritenuto opportuno fare altre scelte
7. la ristrutturazione del castello (e questo dimostra la sua ignoranza ) non è competenza dell'amministrazione anche se non era la mia ma della sopraintendenza che ne è anche proprietaria
8. sullo scandalo scrutatori si legga i verbali pubblici e vedrà le mie dichiarazioni (ero per il sorteggio e mi sono astenuto in tutte le votazioni che designavano i vari scrutatori).

ps credo che lei sia un autodidatta della medicina e che la cura se la fa da solo.... (scelga solo il tipo di medicina... )
giovanni giaimis

nb gli atti di cui sopra sono a disposizione di tutti
giovanni giaimis

giaimis giovanni ha detto...

grazie mariacristina ... concordo con te ... io sono pronto ad accettare critiche a rispondere a richieste di spiegazioni sul mio operato e a mettere a disposizione documenti a supporto .. mi da fastidio solo dare spiegazioni a persone senza volto che molto spesso hanno paura a scoprirsi perchè hanno dei padroni a cui obbedire
giovanni giaimis

Florenskij ha detto...

Uno dei problemi strutturali, a Spadafora come in altri centri, è dato dal fenomeno della deterritorializzazione.
Tale processo ha comportato effetti a cascata sul paesaggio, sull’ambiente e sulle relazioni sociali.
Esso è alla base dell’annullamento dell’identità dei luoghi operato dalla rottura delle relazioni fra nuove morfologie insediative e luogo, attraverso una omologazione delle tecniche costruttive, dei materiali, delle tipologie edilizie urbane e rurali, dei modelli abitativi e di consumo.
L’interruzione del rapporto sinergico da parte di una cultura dell’insediamento che ha ridotto i luoghi a siti funzionali, ad un ordine artificiale indifferente alla individualità dei luoghi stessi, ha costituito un atto di “interruzione del paesaggio”.
L’abbandono delle tradizioni connesse al paesaggio, ha comportato la rottura di equilibri dovuta alla perdita di sapienza ambientale e all’abbandono, da parte della comunità insediata, della cura dei luoghi, intendendo con tale termine il rispetto che presuppone il riconoscimento delle proprie radici.
Bisogna portare avanti un recupero del tessuto urbano e sociale che non si fermi alla pelle delle cose, come mera operazione di maquillage estetico, per essere veramente aderente alla natura dei luoghi dovrà essere concepito in un quadro di ricoscientizzazione ecologica, coinvolgente l’intera comunità.
I livelli su cui agire, come evidenziato sono due, il processo è duale, uno esterno (Connessione alla rete), l’altro interno (il nodo sottile che lega la comunità adun luogo), il primo è legato ad una visione panottica data dalle aperture a 360 gradi offerte dalla globalizzazione, dall’innovazione tecnologica ed infrastrutturale, da internet, l’altro, introspettivo, volto a riscoprire i luoghi, con la certezza che è solo nella pienezza di una vera presa di coscienza del patrimonio vivo di tradizioni e saperi che è manifestazione della continuità del legame che ci unisce e ci distingue, che si può concepire un idea di futuro condivisa.

Anonimo ha detto...

ero presente alla PUBBLICA riunione, in cui si nominavano gli scrutatori, e non posso che confermare le parole dell'attuale Sindaco. quest'ultimo in piu occasioni, qul giorno, si era espresso per il sorteggio (cosa richiesta dalla lista "giovani per spadafora"), ma probabilmente la voglia di far vedere chi decide alla fine ha prevalso.
la presenza del segretario comunale nonche dei testimoni che redigevano il verbale (anch'esso pubblico) puo solo confermare ciò che nei fatti e' avvenuto....gli scrutatori sono stati scelti NON SEGUENDO alcun criterio se non quello della conoscenza diretta.non ho problemi a confrontarmi PUBBLICAMENTE con chi della commissione faceva parte, con lo scopo di capire quali sono stati i criteri di scelta.
domenico ROMANO
p.s. rinnovo i complimenti fatti al sindaco che si e' comportato in maniera egregia cercando di mantenere quella figura di garante atta a tutelare entrambi le liste contendenti.

Anonimo ha detto...

Speriamo la pubblica illuminazione sul lungomare sia rifatta dal campo sportivo FINO alla G.Verdi (a partire dalla quale è stata ammodernata, bisogna rionoscerlo!)
Sulla Nazionale speriamo anche si arrivi davvero prima della bella stagione!

ENZO ha detto...

caro compare,"così è la vita",mi dice spesso un caro amico anziano,grande personaggio oggi in pensione.basta che uno dica"chiddu non fici nenti",tutti gli altri lo ripetono.poi sai,sentendo in giro,parlando qua e là,ti rendi conto che le persone non conoscono neanche l'indirizzo della casa comunale.sei stato grande,come uomo e come sindaco.se ti fossi ricandidato,per"invidia"non ti avrebbe votato nessuno.la n.s. soddisfazione è poter dire andate al comune e documentatevi,prima di aprir bocca.ti sei dimenticato di citare una cosa:
le mamme di spadafora non patentate partivano a piedi dal rione arcipretato,sotto la pioggia,o chi poteva si pagava il pulmino.oggi c'e' il servizio anche per i bambini di spadafora.E NON E' POCO.noi ti avremmo votato,ma saremmo stati pochi.

Anonimo ha detto...

Questi saranno i numeri di queste amministrative:
1900 voti Pappalardo
1400 voti Barbera

Da domani il via al toto candidato.

SpadZoom! ha detto...

"Quelle palme che iniziano dalla Posta e finiscono nella rampa per Via Verdesca...mettere un 10/10 potente no eh? Fanno un pò ridere...
E piastrellare quel pezzo? C'era come progetto in quei depliant neri lucidi su Spadafora...

FAI COME IL SOLE... VIENI A PASSARE L'ESTATE A SPADAFORA!

Peccato che vedo maltempo all'orizzonte..."

Anonimo ha detto...

la visita di Sgarbi a Spadafora e a Rometta e solo per pubblicizzare le sua candidatura alle europee...non facciamoci prendere in giro da questi politicanti che gettano fumo negli occhi con finanziamenti ,posti di lavoro e tutto il resto!!!SVEGLIA RAGAZZI SVEGLIA!!!!!!

Peppino ha detto...

Come ho potuto notare, e come mi aspettavo, la mia trepidante attesa è stata vana, in quanto, il sindaco uscente non ha ancora pubblicato il rendiconto di ciò che ha fatto in 5 anni di amministrazione, per poterlo confrontare con gli obiettivi ed i punti fondamentali del suo programma elettorale sul quale i cittadini spadaforesi gli hanno dato credito e fiducia facendo vincere le elezioni alla sua coelizione. Rimango ancora in attesa speranzoso di una tempestiva risposta (forse le cose fatte sono così tante che questo rendiconto richiede maggiore tempo)... aspettiamo!

Anonimo ha detto...

ma guarda caro anonimo che non mette nessuno in dubbio che sgarbi sia venuto per pubblicizzarsi...mica ha fatto promesse?!!ha solo fatto un saluto di 10 minuti e se ne è andato,nn è che ora perchè nella lista giovani per spadafora ragionate a promesse anche da pappalardo si fa lo stesso!!!qua nessuno promette niente,trionfa il buon senso!e state tranquilli che la gente se ne è resa già conto...eccetto i più ingenui dubito che ci sia qualcuno che si faccia prendere in giro per la seconda volta!!(dopo le provinciali)!IL GIOVANE

Florenskij ha detto...

IL SENSO DELLA COMUNITA'
Non apparteniamo al club di coloro
che praticano lo sport delle promesse
atte a creare solo vane speranze;

Non siamo tra coloro,
che utilizzano per fini politici
la maldicenza e le argomentazioni di corto respiro...

Ci rivolgiamo alla parte di comunità
che si sente profondamente legata a questo territorio ed in esso radicata,
che ha bisogno per sentirsi tale,
di ritrovarsi nei luoghi deputati all’incontro,
ne ha bisogno per crescere di quel senso civico
che scaturisce dalla consapevolezza di essere
parte integrante di qualcosa di condiviso.

Bisogna ricostruire l'equilibrio perduto,
il senso comunitario,
e sforzarsi di riportare la bellezza nei luoghi,
attraverso una rinnovata tenacia costruttiva e conservativa
attraverso l'apporto fondamentale della creatività umana
che gioca un ruolo grandissimo nel potenziamento
o nel depauperamento della natura dei luoghi, e lo abbiamo visto.

E inutile tacerlo,
noi viviamo in un contesto sociale ed urbano degradato,
l’invidia sociale frena lo sviluppo di Spadafora,
le strutture amministrative poste in essere per semplificare la vita del cittadino
sono strutturate per complicarla, l’amministrazione italiana è la più burocratizzata dell’occidente,
la più richiusa in se stessa, e soltanto da poco si sta cercando con fatica di alleggerirne il gravame.

Per l’oggi, diventa necessario un programma di ricostruzione dei luoghi dello scambio
a partire da una necessaria pacificazione sociale,
che dia rinnovato vigore e slancio alla politica,
il potersi guardare negli occhi gli uni con gli altri,
e riconoscersi, sarebbe il primo passo
verso una rinnovata sensibilità volta all’attenzione,
alla cura…un piccolo segno di buona volontà…

Verità Supposte ha detto...

Caro Giaimis,
un plauso per aver risposto (in parte) ai quesiti sopracitati,
che conferma la mia teoria che, sono più importanti LE RISPOSTE date
all' IDENTITA' di chi pone le domande,
azzerando la sua teoria sulla "SCARSA" validità (in quanto anonimo) dei miei giudizi e dei miei
quesiti, sennò che risponde a fare!
Quindi non si scaldi troppo.
Mi associo persino ai complimenti di Romano sulla sua (AL MOMENTO) "egregia" figura di garante
atta a tutelare la "par condicio" tra le due liste, ma..
per ogni problema lei ha trovato un COLPEVOLE:


1) (Prob.: ponte)
colpevole: L'AMM.ZIONE COM.LE DI ROMETTA!

2) (Prob.: casa di rip.)
colpevole: IL SUO STESSO CONSIGLIO COMUNALE!

3) (Prob.: copert. dei torrenti)
colpevole: REGIONE SICILIA!

4) (Prob.: Buio in nazionale)
colpevole: ENEL!

5) (Prob. Manto stradale)
colpevole: ANAS!

6) (Prob. campo)
colpevole: MAGGIORANZA IN CONSIGLIO!

7) (Prob. Palchetto)
colpevole: CHI GOVERNAVA ALLORA..

8) (Prob. Castello)
colpevole: SOVRAINTENDENZA AI B.C.

9) (Caos Scrutatori)
colpevole: L'ALTRA SPADAFORA! (ASSOLTO)

Caro Sindaco, quando una squadra comincia a perdere..
anche se il Portiere diventa una "saponetta",
anche se il difensore no ne azzecca più una,
anche se il medico sociale non sà giustificare i mille infortuni e
anche se il Bomber si divora più goal che Sandwich..
L'ALLENATORE VIENE MANDATO A CASA!

Le voglio altresì ricordare che in questo "post" avevo commentato
il caos scrutatori (l'altra Spadafora) e la distruzione del palchetto (giunta Squadrito?),
è stato lei che, difendendo gli UNI e gli ALTRI, è caduto in questo Argomento!

Per quando riguarda l'"anomala" similitudine sul .."dottore autodidatta che si cura da solo"..
Non vorrei deluderla ma..sinceramente non l'ho capita,
le farò sapere!

Adesso devo lasciare.. (il mio padrone mi ha lanciato un osso e gli e lo devo riportare)

V.S

Anonimo ha detto...

I numeri di queste amministrative:
1900 Barbera
1400 Pappalardo

giaimis giovanni ha detto...

caro anonimo verita supposte alle scuole elementari ci insegnavano a fare le prove del nove ... su di te riesce perfettamente e dimostra la tua ignoranza in materia amministrativa... e parti dalla tua idea che la colpa di tutto è mia.. sicuramente nella vita ci sono momenti in cui bisogna dimostrare se si è uomini liberi che hanno il coraggio delle proprie idee e delle propie azioni oppure no... io questo l'ho dimostrato e per questo per te ho colpe ... tu dimostri sempre il contrario....
giovanni giaimis
PS sempre disposto ad un pubblico confronto ... carte alla mano

Anonimo ha detto...

caro Giaimis...una sola cosa: per fare il sindaco bisogna avere una dote,quella del problem solving (risoluzione dei problemi) se non si sa fare questo è meglio starsi a casa.

Anonimo ha detto...

chi saranno i 3 migliori candidati (elettoralmente parlando) delle 2 liste???

Anonimo ha detto...

La pubblica illuminazione lungo il nauloco verrà ammodernata fino a dove? Si fermerà fino alla Via Cunettone Coperto o preseguirà fino alla Via Galleano? La bitumazione della strada comprende anche la relativa segnaletica orizzontale (un pò carente negli ultimi anni su questa strada del nostro Comune)?

Verità supposte ha detto...

Guardi io conoscevo il gioco dei nove,
quello condotto da Jerry Scotti,
per quanto riguarda le prove
Matematiche, restano impressi sempre gli ultimi studi fatti,
dunque io potrei citare qualche teorema fatto all' Università..
ma non la voglio di certo annoiare..

Secondo la sua ELEMENTARE analisi, io sarei IGNORANTE
in materia amministrativa?
Può darsi e cmq.. poco importante come notizia..visto che..
E' LEI CHE VIENE PAGATA COME SINDACO A SPADAFORA!!!
Tuttavia lei.. (che è un esperto in materia ammn.va)
i problemi non li IGNORA ma LI EVITA!!
(vedi post del 25 maggio 2009 13.43 dove scarica più barili lei
che un operaio della SAIPEM S.P.A, e vedi domanda su come mai appoggia
la lista dei suoi stessi traditori che ancora attende una risposta)

QUANDO LE DOMANDE SONO SCOMODE,
SI CERCANO SOLUZIONI ALTERNATIVE ALLE RISPOSTE!
(Qualche giornalista è stato cacciato dalla Rai per aver fatto
alcune domande "scomode" a QUALCUNO)
Altri sviano su problemi "marginali" tipo la "presunta" ignoranza
in M.A o la mancanza di coraggio etc..

MENTRE IL CITTADINO SPADAFORESE ATTENDE ANCORA DELLE RISPOSTE!!

ENZO ha detto...

e non sai l'ultima,caro compare,ci sono anche promesse di POSTI DI LAVORO,e qualcuno richiede un segno riconoscibile nella scheda elettorale;chissà cosa dovremo sentire ancora...forse minacce?

MARY ha detto...

la piazzetta che sarà inaugurata il 29,perchè non è stata aperta prima al pubblico?si dice sia stata una mossa politica,ovvero averla lasciata per il periodo delle votazioni..si dice anche che non l'hanno permesso alcuni politici..qual'è il vero motivo?

Anonimo ha detto...

L'illuminazione sulla Nazionale dalla Via Acquavena fino alla Via Manzoni, in definitiva, la vedremo entro Luglio? Risposta secca se possibile.

Anonimo ha detto...

caro florenskij,belle parole....ma credo che nn abbia c'entrato il punto!premesso che qui nessuno mette in dubbio quello che lei dice............anche se sulle promesse nn sono così d'accordo.....ma come pensa di riqualificare il territorio di spadafora se la compagine di cui fa parte in questi 5 anni ha fatto meno di niente??ormai è tardi!ma soprattutto come pensa si possa avere fiducia in una compagine che ricordiamo,a proposito di riqualificazione,ha creato un inutilissimo museo dell'argilla quando invece avrebbe potuto valorizzare quella struttura per esempio con un auditorium..........bando alle ciance e rimbocchiamoci le maniche!IL GIOVANE

Anonimo ha detto...

caro giaimis io la rispetto ma nn mi dica che ha dimostrato di essere un uomo libero perchè nn ci risulta........pur di essere riconfermato a sindaco ha assecondano in questi anni gli "pseudo-giovani per spadafora"in tutto e per tutto!IL GIOVANE

Matteo ha detto...

Caro Giaimis, noto con stupore, che in ogni argomento che lei tratta, non riesce a tranquillizare chi legge. Perchè risponde sempre con qualche termine malizioso o offensivo? Sia tranquillo nel rispondere a cio' che le viene richiesto, non c'è bisogno che lei accusi a destra e sinistra, calma calma. Le ricordo, che se lei è arrivato a fine mandato da solo, forse un po' di responsabilita' c'e' da parte sua, no?
Io sono stato un suo elettore sin dal 2001, pero' un po' deluso, principalmente dal suo modo di fare, dei suoi comportamenti, delle sue scelte (?????). Lei dice all'anonimo di prima, che ha un padrone...mi sa che anche lei ha avuto DEI padroni (NANIA, ARDIZZONE) che le hanno imposto allora alcuni canditati, pur non accettati dai "suoi gruppi di lavoro" ....eppure lei li ha canditati! Lei ha scelto??? Si, ha scelto di tradire i suoi piu' stretti collaboratori. Si figuri che giorni fa, ho visto un suo vecchio collaboratore e scambiando quattro chiacchiere, ho chiesto se avesse impegni politici in questa tornata elettorale. Non sto a raccontare ciò che mi e' stato risposto.... certe cose mi hanno colpito, non sapevo. Però, tornando a casa, pensavo che forse quell'amico comune aveva ragione nel dire, che Spadafora non cambiera' mai fin quando ci saranno sempre gli stessi ad amministrarla. Ho riguardato i nominativi che compongono le due liste, ho cercato di fare alcuni collegamenti, e purtroppo è vero...di riflesso ci sono proprio quegli uomini che in questo ultimo decennio hanno distrutto la nostra Spadafora. Le faccio ancora (benevolo) un rimprovero...ha sbagliato nel fidarsi di persone a lei estranee, fidandosi e confidandosi con persone "politiche"...credo che accanto avesse dei validi collaboratori - non politici - che lei non ha saputo valorizzare, ne renderli partecipi a quel "progetto" che tanto ha fatto sognare in una vera rinascita nel 2001.


Matteo

Matteo ha detto...

...dimenticavo...se puo' mi risponda per favore.
Lei riconosce questo errore da parte sua, nel gestire le persone che aveva accanto? Se tornasse indietro, rifarebbe le stesse scelte dei canditati e relativi incarichi?
Saluti

Matteo

ANONIMO ha detto...

Giovanni.........allora vedi che anche tu hai gli skeletri negli armadi..............qundi parla poco dei padroni degli altri e pensa ai tuoi............

ANONIMO

Anonimo ha detto...

AL GIOVANE Anonimo

Premetto di non essere fedelissimo al Sindaco uscente, ma devo, anzi mi sembra doveroso, riconoscergli che quello schifosissimo e fantomatico mercato coperto, è scomparso! Certo, potevamo richiedere anche qualche opera di non so che cosa, e se chiediamo ad ogni spadaforese, ognuno di noi direbbe la sua, ma nessuno si rende conto che quella struttura da li è scomparsa. Si rende conto quanti "nostri" soldi sono stati buttati? Si rende conto quanti uomini politici del loco si sono riempiti le tasche? Cantieri e cantieri, sperpero e sperpero continuo di soldi. Dai smettiamola, se oggi si passa da quella strada c'è una struttura vera e propria, non più un posto dove i nostri figli potevano fare altro, non più sporcizia, ora è un luogo presentabile e visibile.
Adesso speriamo che possa essere fruibile e utilizzato dalla comunità...

giaimis giovanni ha detto...

caro matteo ... anonimo... sicuramente alla luce dei risultati che ho raggiunto e che ho fatto raggiungere al mio paese molte scelte fatte nel 2004 li rifarei...
semmai le poche sorprese negative che mi hanno indubbiamente depotenziato sono venute soprattutto da persone a me vicine che magari dovevano sedere nei banchi del consiglio comunale e che invece per vari motivi sono scomparsi totalmente dalla scena (tranne chiamare di tanto in tanto ... per loro motivi...)
ma è innegabile che piu dell?80 % del programma presentato e stato realizzato.... una cosa è certa e ti sfido a dimostrare il contrario ... io padroni non ne ho avuto non ne ho e non ne avrò mai,,, e per questo sono scomodo.. voglio solo ricordarti che la mia amministrazione dopo trent'anni ha chiuso l'iter del PRG e ribadisco oggi con le norme di salvaguardia nel nostro paese il limite di cementificazione e speculazione si è notevolmente ridotto...
ma ricordo pure che al mio insediamento giacevano più di 400 pratiche di sanatorie edilizia .. ne erano state rilasciate non più di 4 o 5 ... da un tecnico assunto nel nostro comune per le pratiche di sanatoria.... oggi ne lascio in giacenza una decina...
per le risposte ... sai io ho un brutto carattere..... forse tu preferisci qualcuno un po caramellato ... ma io sono fatto così ... preferisco anteporre il fare al parlare...
e altro e non ultimo obiettivo raggiunto.... completare la legislatura dopo l'ultima completa ... sai a quando risale?
ps una domanda... la persona con cui ha parlato e che faceva parte del mio gruppo per caso si doveva occupare di protezione civile?
giovanni giaimis

giaimis giovanni ha detto...

intanto esprimo solidarietà e rispetto al lavoratore della saipem che seppur scarica barile merita quel rispetto che lei dimostra di volere ... ma di non dare
riguardo alla sua ignoranza le faccio solo tre esempi
1. la copertura dei torrenti è vietata per legge nessun progetto che la preveda viene preso in considerazione non solo per eventuali finanziamenti ma anche per autorizzazioni degli enti preposti... necessarie prima di realizzare un'opera
2. il castello non è di proprietà comunale ne di competenza comunale.. se il comune deve fare una manifestazione all'interno deve prima richiedere un'Autorizzazione ... e la manifestazione deve recare il patrocinio dell'assessorato competente
3. sulla strada statale 113 (nazionale) il comune non può fare interventi essendo questa di proprietà dell'Anas .. qualora decidesse di farne andrebbe incontro a verbali e denunce amministrative da parte di Anas e per le somme impegnate (in maniera irregolare ) dovrebbe rispondere alla corte dei conti ( è come se lei essendo amministratore di una società decidesse di realizzare lavori su di un fabbricato di proprietà di una società diversa da quella di cui lei è amministratore) idem per quanto riguarda l'illuminazione enel sulla nazionale tratto via acquavena via manzoni
4. problema palchetto ... sicuramente la colpa che è andato distrutto è mia.....
5. collegamento rometta spadafora le ribadisco che il comune capofila a cui sono state assegante le somme per la realizzazione è rometta non abbiamo fatto quanto era di nostra competenza

NNB sono pronto a darle rispote ancora più approfondite in un pubblico confronto

PS se mi permetto di ironizzare o fare qualche battuta ciò è dovuto al nomignolo ... sul quale anche lei ho visto ci scherza ...
se poi le mie battute danno fastidio .... la soluzione potrebbe essere quella di chiamarsi .. sciroppo per tosse...
giovanni giaimis

Verità Supposte ha detto...

Stavo passeggiando per le vie del centro, quando all'improvviso
noto uno striscione che taglia in due la statale tipo traguardo
da "gran premio della montagna" al giro d'italia, ma che!!, era uno
slogan elettorale (ma è consentito???).
Recita testualmente: sincerità e lealtà pagano sempre!
SINCERITA'?? Ci siamo dimenticati che nel 2003 Spadafora
è stata commissariata a causa della (NON-SINCERITA')
di un elemento di questa lista (e non uno a caso)
per fatti risalenti al '98 che prevedevano nel 2001
(quando vinse l'elezioni)
la sua "INELEGGIBILITA'"!!!
LEALTA'???? Bisogna avere un astratta visione della LEALTA'
(oltre che della realtà) per dichiararsi LEALI dopo il CAOS SCRUTATORI
Ricordo per chi se lo fosse dimenticato che i probabili scrutatori
(che purtroppo sono sinonimo di "precari") erano in attesa di
un "NORMALISSIMO E DEMOCRATICO SORTEGGIO" quando improvvisamente
la commissione (formata da membri dell'altra Spa.) ha deciso
senza ALCUN CRITERIO E SENZA ALCUNA LOGICA
la selezione naturale dello scrutatore (a mò di Darwin)
Forse avran scelto gli alti e biondi scartando i bassi e i brutti..
Forse han preso solo VELINE..
(più probabile che siano ragazzi che il 6 e 7 voteranno a senso unico!)
T R I S T E Z Z A ! !

Riassumendo: "Sincerità e Lealtà pagano sempre?"
ma anche.. "Falsità e Slealta pagano bene" non era male come Spot!

Mi viene da farne un terzo.."C'E' UNA SPADAFORA ONESTA..E C'E' UN' ALTRA SPADAFORA!!"
A TE LA SCELTA!!

Anonimo ha detto...

Dopo aver ribadito il significato del nome della lista, che rappresenta “quella Spadafora che vive di ideali e di valori, che ha bisogno di certezza e verità”, il candidato sindaco, Pippo Pappalardo, ha sostenuto la volontà e l’impegno di dare voce a tutti e di far risollevare il paese, grazie ad una squadra omogenea, ma che ha al suo interno ogni classe sociale e lavorativa.

Durante l’intervento dell’onorevole Fortunato Romano, a sorpresa, è arrivato Vittorio Sgarbi, sindaco di Salemi e critico d’arte. “La forza degli uomini veri è la soddisfazione che l’impresa riesca. - ha affermato. Non basta immaginare la politica come qualcuno che ti dice ciò che devi fare. È bello vedere che tutta questa gente è qui per discutere, per misurarsi sulla proposta che vinca una lista che promuove i suoi uomini, senza promettere miracoli. Il vero potere è quello lontano, senza interessi locali, perché così c’è l’impegno di fare qualcosa perché è giusto farlo e non perché c’è qualche interesse nascosto”.

L’assessore designato, Giovanni Santoro, è poi intervenuto per evidenziare l’importanza della libertà del voto e per ringraziare il candidato sindaco per aver scelto la sua squadra in base alla potenzialità dei componenti. “Abbiamo costruito un gruppo che si prefigge non solo di vincere, ma di governare”, ha ribadito Francesco Merillo, candidato alla presidenza del consiglio. “Un gruppo di persone che si impegnerà nel sociale - lo ha definito l’onorevole Lino Monea - non si può fare a meno di essere vicini a persone che si conoscono da tempo e che hanno tutte le capacità di amministrare al meglio questa realtà”.

Anonimo ha detto...

radio elezioni dice che anche il dr dimento fa votare pappalardo come sindaco...se ci fossero stati pochi dubbi, ora anche quelli sono sciolti....è la fine.PAPPALARDO é SINDACO !!

ANNA ha detto...

ho letto entrambi i programmi elettorali,anche se non sono un esperta,mi fanno ridere o meglio piangere!!!in particolar modo quello di Pappalardo...credo che insulti l'intelligenza di noi cittadini....ma ci vorranno almeno 20 anni per realizzare ciò che promette!!!ma spiegatemi che senso ha la parallela alla nazionale e soprattutto quanti soldi saranno sprecati,quando nessuna amminastrazione è in grado di terminare neanche le opere più piccole...vedi abbattimento barriere architettoniche!!credo sia più giusto programmare delle cose fattibili e ci sono cose assai più necessarie della parallela...poi andiamo al campo di calcetto anzi ai campi perchè sono 2!!!sono 20 anni che smartino aspetta un campetto!!!e loro ne faranno 2 riprenderanno il campo mai costruito decenni fa!!!quanti soldi cari...fatene 1 di campo a smartino e grande !!!come tutti si spostano a spadafora per cose necessarie vedi scuola...perchè non fare spostare i spadaforesi!!!ma tanto non sarà realizzato...
non tocchiamo il tasto scuola dedicheranno molto questi probabili sindaci!!!sicuramente molto meno di Giamis..ripristino della palestra solo questo manca...complimenti.sentivo in un comizio che i nostri bambini hanno poche aule e che parte sono state date alla provincia per i licei..ma ci sarebbe una scuola che ricordo bene 2 anni dopo la ristrutturazione è stata chiusa,parlo della scuola elementare di s.martino e grazie al sindaco di allora,ma soprattutto ai cittadini spadaforesi..che non potevano spostarsi,però per andare ora nelle varie scuole attorno a spadafora o per andare a messina o milazzo possono farlo..scusate ma godo nel sentir dire che la scuola spadaforese se continua così andrà chiusa perchè siamo noi cittadini a voler determinate cose...leggete i programmi e ascoltate i comizi ...insomma sta creando tanti castelli sulla sabbia solo per raccogliere voti....tante persone ci credono ma aprite gli occhi..almeno barbera ha un programma parecchio + semplice non prende per i fondelli le persone!!A spero che, i ripetitori che P. vuole spostare,non li vada a mettere nelle varie frazioni..una domanda dove avranno intenzione di fare gli alloggi di edilizia popolare?a proposito il fondo alimentato da una parte delle indennità degli amministratori..bella tecnica per farsi ben volere dal popolo!!il probabile sinaco allora dovrà sacrificare tutto il suo indennizzo per dare esempio...non lo fanno a roma perchè devono farlo i nostri assessori...solo per accattivarsi i voti...

un giaimissiano ha detto...

be',intanto buonasera.
volevo invitarvi tutti a riflettere su alcune proposte delle lista n.1.
si parla stasera di risparmio,e indovinate su che cosa?naturalmente sull'illuminazione stradale.
si propone di utilizzare lampade a led al posto di quelle tradizionali,risparmiando cosi fino al 70% di energia elettrica.
non abbiamo tenuto in considerazione però il COSTO che occorre sostenere per la realizzazione della modifica della pubblica illuminazione;e quando si brucera' la prima lampada a led,cari amici,avete idea quanto costa sostituirla?tante centinaia di euro,perche' chiaramente le lampade usate dovranno avere potenza tale da garantire i lux necessari ad illuminare le n.s. strade.
Una semplice lampada a led dicroica,che non fa assolutamente luce,ma serve solo da ornamento si trova in commercio a 35€,figuriamoci una adatta alla pubblica illuminazione.
Perchè,invece di dire cavolate,e tentare di offendere l'intelligenza di tutti noi cittadini,non parliamo di sistema fotovoltaico?
Non capisco a cosa possa servire una parallela alla statale,forse solo a spendere dei soldi.
voglio invitarVi a riflettere anche sulle parole"quello che non hanno fatte le precedenti amministrazioni".Ma scusi,caro Dottore,Lei dov'era?si ricorda quando diceva solo ed esclusivamente NO?
Fate attenzione a come votate,cari amici,leggete bene i programmi prima di stabilire a chi votare.
giaimis,ma dove sei?

Anonimo ha detto...

Alcune domande:
1) perchè la lista n.2, favorita da mesi, è adesso irreparabilmente in picchiata?
2) dove è finito l'entusiasmo dei giovani che ne facevano parte?
3) perchè non si è scelto il candidato più forte tra quelli papabili?
4) è vero che poteva essere pinuccio dimento?
5) è vero che si stanno rubando i voti tra di loro per cercare di arrivare....nei primi sei?
6) di chi è la colpa ?????

Anonimo ha detto...

L'illuminazione sulla Nazionale dalla Via Acquavena fino alla Via Manzoni, in definitiva, la vedremo entro Luglio? Risposta secca se possibile.

Anonimo ha detto...

La pubblica illuminazione lungo il nauloco verrà ammodernata fino a dove? Si fermerà fino alla Via Cunettone Coperto o preseguirà fino alla Via Galleano? La bitumazione della strada comprende anche la relativa segnaletica orizzontale (un pò carente negli ultimi anni su questa strada del nostro Comune)?

Florenskij ha detto...

NOI E LA SPIAGGIA

A capo chino,
in ascolto della terra
la senti come soffre…
Cerca di stare,
una volta tanto
col viso rivolto
verso il Nadir
a carpire i segreti delle forre,
dell’ombra…
ti accorgerai
dell’enorme peso delle scorie
che vi sono depositate,
scorie d’un pensiero che si è dimenticato
dell’origine..
ed in ogni istante,
costruisce con orribili scarti
mostri d’ inciviltà,
frutti del nostro disamore..
Una spiaggia,
come non pensarla, non viverla
come nostro sembiante
rivolto verso il mare.
La nostra Spiaggia
è piena d’immondizia,
che dà scandalo
sotto la volta del cielo….

Davanti all’infinità marina..
domenica 31 maggio 2009

noi,
la spiaggia
e l’amorevole cura di gesti misurati
che servono a togliere i resti di una libagione tremenda
che deturpa il viso di Spadafora verso la marina,
un gesto solidale per la nostra martoriata terra,
un piccolo segno..
molti diranno,
me ne rendo conto,
ed è anche legittimo,
“ l’ hanno fatto, egoisticamente, al solo scopo di catturare l’attenzione”
Ricordo a costoro che non c’era la grancassa mediatica
( giornali , tv e quant’altro…)
c’eravamo solo noi e la spiaggia.
La sostenibilità ambientale non è un mero cavallo di battaglia
che può essere strumentalizzato,
è il problema dei problemi..
la terra soffre per il sovraccarico di rifiuti,
indigeribili…
la sostenibilità va restituita all’azione quotidiana
così come abbiamo fatto noi,
senza riflettori che si illuminano…
noi crediamo e vogliamo che Spadafora
debba dare un segno di civiltà
adottando
da subito la raccolta differenziata…

Verità Supposte! ha detto...

Stavo passeggiando per le vie del centro, quando all'improvviso
noto uno striscione che taglia in due la statale tipo traguardo
da "gran premio della montagna" al giro d'italia, ma che!!, era uno
slogan elettorale (ma è consentito???).
Recita testualmente: sincerità e lealtà pagano sempre!
SINCERITA'??
Nel '98: Un soggetto (non uno a caso) di questa lista
a causa di una "FALSA" attestazione di Residenza,
fù CONDANNATO per "FALSO IDEOLOGICO in atto pubblico",
un REATO PENALE che provoca
l'interdizione dai pubblici uffici e quindi
l'INELEGGIBILITA' per una durata non inferiore a 5 anni!
Nel 2001 (RECIDIVA): il soggetto in questione
(consapevole della sua INELEGGIBILITA')
si candidò e vinse le elezioni!
Nel Luglio 2003 grazie ad un Ricorso presentato dall'attuale Sindaco,
(concorrente del soggetto all'epoca)
furono annullate le elezioni (del 2001)
ai sensi dell' art. 58, lettera "c", del D. Lgs n° 267/2000;
(dinnanzi al colleggio giudicante: Bambara-Blandaleone-Sidoti)
il soggetto decadde e il paese fù consegnato
ad un "discutibilissimo" commissario.
DIFFICILMENTE UNA "REITERATA" MANCANZA DI ONESTA
PUO' TRASFORMARSI IN UNA SANA SINCERITA'!

LEALTA'???? Bisogna avere un astratta visione della LEALTA'
(oltre che della realtà) per dichiararsi LEALI
dopo l'ormai noto scandalo SCRUTATORI.
Ricordo per chi se lo fosse dimenticato che i "probabili" scrutatori
(che purtroppo sono anche sinonimo di "precari") erano in attesa di
un "NORMALISSIMO E DEMOCRATICO SORTEGGIO" quando improvvisamente,
la commissione (formata da membri dell'altra Spa.) ha deciso
senza ALCUN CRITERIO E SENZA ALCUNA LOGICA
una "selezione naturale" dello scrutatore (a mò di Darwin)
-Forse avran scelto gli alti e biondi scartando i bassi e i brutti..
-Forse han preso solo VELINE..

T R I S T E Z Z A e SLEALTA'!!

Riassumendo: "Sincerità e Lealtà pagano sempre?"
ma anche.. "Falsità e Slealta non sono da buttare!!"
non è male come Spot vero?!

Mi viene da farne un terzo..
"C'E' UNA SPADAFORA ONESTA..E C'E' UN' ALTRA SPADAFORA!!"

A T E L A S C E L T A!!

Anonimo ha detto...

ogni parola che dice Farsaci nei comizi la lista Barera perde 1 voto...sono un elettore di Barbera,ma continuando così mi sa che Pappalardo stravince!

ANONIMO ha detto...

GIAIMIS XKE' NN FAI 1 COMIZIO PURE TU???????????

BASTA KE NN SPARI CAZZ....

Anonimo ha detto...

Spadafora live, pubblica i commenti
non censurarli anche tu, ci basta già la vergognosa censura che abbiamo in italia, o perlomeno scrivi qualcosa per giustificare i commenti cassati e censurati.

spadafora live ha detto...

non ho mai censurato commenti almeno che questi non siano lesivi della dignita personale o in alternativa parlino di cose personali

pappalardiano convinto ha detto...

premetto ke sono un "tifoso" della lista n.1 e ke voterò pappalardo devo dire ke mi sono divertito a leggere tutta la carrellata di commenti di questo post...ben 85 di cui almeno otto ripetuti piu volte...ma quelli ke piu mi hanno colpito (a parte il patetico tentativo di giaimis di riabilitare la sua figura dopo 5 anni da amministratore disastroso) sono stati quello di anna e quello di verità supposte. Quanto a quello di anna ke si divertiva a leggere il programma di pappalardo. I programmi o si leggono per intero e bene oppure si farebbe bene a stare zitti. Quanto alla parallela alla nazionale è un progetto ke c'è dal 97 con un accordo già chiuso con le ferrovie e il prefetto una volta dismessa la linea ferrata (progetto ke ha ricevuto encomi in tutta europa altro ke ridere)..CAMPI: con il credito sportivo c'è la possibilità di costruire impianti sportivi (vedi villafranca, torregrotta...)con finanziamenti in parte a fondo perduto in parte a tassi agevolati praticamente vicini allo zero..in questo modo si può completare l'opera più incompiuta tra le incompiute del nostro paese nel giro di tre anni dalla partenza dei lavori. Allo stesso modo si puo fare anche il campo di calcetto a san martino, invocato da generazioni ma mai realizzato. Tutto questo ripeto senza pesare sulle casse comunali!! quanto agli alloggi di edilizia popolare sono stati già finanziati (10) ed erano previsti in contrada lista (vicino fabbrica Duca) ma l'ultima amministrazione nel modificare l'originario prg di pappalardo le ha spostate in contrada mannella..a tal proposito complimenti all'altro candidato che ha detto ke chi sta nelle case popolari nn è gente per bene! complimenti!!! beato ki una casa puo costruirsela o comprarsela senza problemi! grande stile! infine il fondo costituito dalle indennità nn sarebbe una novità visto che nell'anno e mezzo in cui fu sindaco pappalardo fu già fatto (farsaci potrebbe confermare) e le palme che vedete sul lungomare e nel rione verdesca sono state acquistate da quel fondo. Quindi ponderate bene e informatevi meglio prima di parlare e prima di votare...Il motivo musicale scelto dalla lista n.2 è azzeccatissimo...PENSA! PRIMA DI SPARARE PENSA!!!!

pappalardiano convinto ha detto...

p.s. nn censurare chi parla bene di pappalardo...già alcuni miei messaggi nn sono passati! questo nn lo dico per criticarti ma per far si che questo blog continui a restare un ottimo mezzo di confronto tra le varie anime del paese...grazie e complimenti per la tua idea che ha risvegliato (in parte)l'interesse degli spadaforesi...

Florenskij ha detto...

Spadafora risorge..
Cari Concittadini,
ci troviamo di fronte ad un alternativa:
limitarsi, più o meno consapevolmente, ad amministrare le cose,
lasciandole così come vengono trovate;
oppure impegnarsi in un percorso di trasformazione dell’esistente,
di innovazione civile oltreché istituzionale,
di modernizzazione nelle strutture e nella mentalità.
L’impegno per il cambiamento, spesso sbandierato,
finora è stato una mera affermazione rituale e retorica
perché ha sottovalutato la forza della resistenza inerziale,
passiva, e l’attitudine conservatrice che non si esprime attraverso l’esplicita e dichiarata opposizione ma tramite i mille rivoli delle complicazioni burocratiche, delle tentazioni puntualmente compromissorie,
della lenta azione erosiva con la quale un atavico scetticismo
corrode la volontà di innovare.
Su questa sponda naufraga la piccola politica.

Grande politica
è invece quella che,
mettendo in preventivo gli ostacoli,
schiera in campo energie ulteriori,
dotandosi della capacità di sferzare il senso comune
verso la percezione che le innovazioni sono a portata di mano.
Qui si deve incrociare la precisione dell’intervento tecnico
con la profondità di una visione di ampia portata e di lunga durata:
il Progetto, la vocazione ad amministrare “per progetti” consiste nella instancabile azione di raccordo tra rapidità nel decidere ogni singolo problema e l’abilità a mantenere la visione dell’insieme, mettere e mantenere tutto in movimento.
Allora il programma viene efficacemente calato nella produzione amministrativa e la politica si incarna nel dinamismo delle scelte:
la percezione del cambiamento diventa fatto quotidiano nella vita dei cittadini,
e Spadafora risorge....

Matteo ha detto...

Quindi lei smentisce che Nania le ha collocato in lista un personaggio, e per giunta la poltrona di Presidente?
Lei smentisce che Ardizzone/D'Alia le hanno sponsorizzato un personaggio al quale destinare una poltrona?
Lei smentisce che gli accordi da lei presi con altri personaggi non erano ben accettati dal gruppo? Quindi lei rifarebbe una lista con gli stessi canditati del 2004?
Ho capito questo dalla sua risposta. O forse mi sbaglio?

Non lo so se questa persona si doveva occupare di protezione civile, ma credo sia superfluo per lei.
Chi sono queste persone che sono scomparse dai banchi del consiglio? Faccia i nomi, mi sfuggono. O forse fa riferimento a coloro che lei si è scelto e consegnato poltrone per poi passare dall'altra parte del banco?
Dice di aver realizzato l'80% del suo programma, dice di aver salvato Spadafora dal nemico, dice di aver liberato gli Spadaforesi dagli attacchi stranieri...ma dove ha fatto il Sindaco? A Spadafora provincia di Messina?
Vede, mi dispiace dovergli sempre ricordare che lei nonostante ha fatto tutto questo, è rimasto da solo...anzi, in tre! Mi ricorda una canzoncina tutto questo.
Lei non è riuscito a presentare una lista, non lo hanno voluto nemmeno come canditato. Ma si vuole rendere conto che ciò che lei dice non è vero! Sfida tutti a dibattiti e carte alla mano. Ma per fare cosa? Purtroppo per lei, se ne faccia una ragione, a Spadafora provincia di Messina non è ben visto. E sa qual'è la verità? Che le persone che lei aveva coinvolto all'inizio, "gruppi di lavoro", per lei e per la sua lista allora sono stati un sostanzioso "gruppo di voti" che poi ha mandato a strabenedire. IO SONO UNO DI QUELLI INSIEME ALLA MIA FAMIGLIA!
Quindi la prego, la smetta.
Cordialmente la saluto.

Matteo

P.S. Mi scuso per qualche passaggio forse pesante, ma non offensivo

Anonimo ha detto...

Io sono un BARBERIANO sfegatato e dico che ciò che hai detto sul fatto che " chi abita nelle case popolari non è gente per bene è ASSOLUTAMENTE FALSO!!!!!!!! Se fossi stato presente al comizio avresti ascoltato meglio! Oppure hai ascoltato a modo tuo! Barbera ha detto che le case popolari andranno fatte in un posto diverso da Mannella ,una persona intelligente , che conosce la persona per bene quale è Barbera avrebbe sicuramente capito! Ma visto che sei un elettore di Pappalardo è tutto dire ,mentire viene naturale!

Anonimo ha detto...

al pappa lardiano convinto faccio presente che...
quando ascolta o se ascolta persone perbene al comizio... prima di andare si pulisca bene le orecchie..saranno piene di cerume a tonnellate...
il CANDIDATO pinuccio BARBERA NON POTEVA DIRE QUELLO CHE IL PAPPALARDIANO HA SENTITO..
Le case popolari devono essere costruite perchè molti ne hanno bisogno..ma non in un posto che meriterebbe altre destinazioni..bisogna solo individuare un area più consona...da qui a dire che chi le abita non è persona perbene ce ne corre..oltre agli elettrocardiogrammi pappalardo dovrebbe fare anche visite otorinolaringoiatrica...un consiglio al dottore se va male l'elezione ..prendiamoci pure questa specializzazione chissà possa servire....

Anonimo ha detto...

Non è il caso criticare il candidato a sindaco Pinuccio Barbera perchè non ha detto quello che hai sentito tu. E' deplorevole screditarlo con queste bugie. Non ha usato quei termini in nessun modo. Ha detto che le case popolari si faranno in una zona diversa dalla contrada mannella.Quindi, SCUSAMI ma non hai capito niente. Comunque, Pinuccio in bocca al lupo e viva la trasparenza!

Anonimo ha detto...

Certo che dire bugie per screditare Barbera è davvero incredibile.Andate ai comizi e ascoltate bene. Se no andate dal dottore e fatevi visitare, lì c'è posto per tutti...e chi arriva per ultima chiude la porta.

florenskij ha detto...

GLI ABITANTI DI SPADAFORA

La mentalità standard dei funzionari e dei professionisti della politica è orientata alle norme, sulle leggi e sulle procedure amministrative piuttosto che sui problemi, sui destinatari e sui progetti.
Bisogna aumentare, nel governo della città, il grado di sostantività, di pienezza democratica, di sensibilità ai problemi, di ascolto e di prossimità agli abitanti.
Porsi in ascolto critico, onde qualificare i risultati non come semplice sommatoria di quantità ma come virtuosa disamina di specificità qualitative.
L'ascolto critico costruisce il fabbisogno, cerca i bisogni taciuti, i desideri inespressi.
Gli abitanti di Spadafora non sono genericamente utenti, gente comune, atomi statistici.
Sono un popolo strutturato, anche articolato e contraddittorio; gli abitanti sono persone, possiedono conoscenze e saperi, praticano mestieri e professioni.
Da ciò deriva che qualsiasi intervento locale implica un grado di progettualità situata, implica l'insediamento di un progetto, ed in un certo senso l'unico progetto possibile di insediamento, il più aderente al vissuto dei luoghi.

giaimis giovanni ha detto...

sig anonimo MATTEO, premesso che ho controllato tra i partecipanti ai gruppi di lavoro del 2004 e non figura alcun matteo.... quindi del buon funzionamento dei gruppi di lavoro lei è l'ultimo a cui dare spiegazioni...
relativamente ai padroni è una bugia quella che lei dice realtivamente al sen nania in quanto lo stesso presenti il consigliere sindoni e l'attuale cons. prov. briuglia, presso la sua abitazione di barcellona ci ha chiesto di non candidare nè tantomeno di dare la presidenza del cons. al dott. Lizio (ritengo sia questo il personaggio di cui lei parla) in quanto inaffidabile politicamente, ma briuglia ha optato per la vicesindacatura ed al dott lizio abbiamo dato la presidenza del consiglio, e ritengo era doveroso visti i risultati elettorali che ha conseguito (309 preferenze di cittadini spadaforesi).
D'alia e ardizzone non hanno mai sponsorizzato alcuno,
gli accordi presi in campagna elettorale erano condivisi dal gruppo
questa è la verità e come vede in alcuni passaggi ho fatto nome e cognome di testimoni presenti,
se lei ha prove contrarie o testimoni diversi faccia nome e cognome come ho fatto io
altrimenti lei mente sapendo di mentire.
certamente rifarei la lista come l'ho fatta magari mi fiderei meno delle persone di cui mi sono fidato.
le persone assenti e a cui mi riferivo erano quei consiglieri che si sono spesso assentati dal consiglio.
l'80 % del programma non lo dico ma l'ho realizzato e posso dimostraglielo anzi le posso anticipare che lo farò in pubblica piazza.
certamenet non mi può negare che ho evitato una cementificazione selvaggia del nostro paese... tranne che lei non faccia parte dei palazzinari speculatori.
o forse vuole negare il buon funzionamento del palazzetto o delle scuole o il museo dell'argilla o il lungomare e la sua riqualificazione o il piano spiagge.....
certamente siamo rimasti fuori con alcuni amici ma volutamente non perchè non ci hanno voluti... indubbiamente avrei avuto problemi a chiudere una lista (ma a questo c'è una spiegazione che lascio scoprire alla sua intelligenza) ma non l'ho voluto fare perchè le confesso che come ho detto in più occasioni per candidarmi questa volta volevo la quasi certezza della vittoria....
concludo ringraziandola per la fiducia accordatami 5 anni fa se vuole mi dica dove non ho mantenuto gli impegni presi
con verità
giovanni giaimis

giaimis giovanni ha detto...

caro pappalardiano convinto...
non corrisponde al vero che presso il comune di spadafora c'è un progetto relativo alla strada ferrata da dismettere e che la stessa è stata inviata al prefetto (almeno io da sindaco non ho mai avuto informazioni in tal senso... tranne che non sia un segreto...)
non è vero che il credito sportivo da finanziamenti a fondo perduto ma solo mutui a tasso agevolato..
il campo di calcetto a san martino ha regolare copertura economica e non abbisogna di alcun credito sportivo... il problema è la localizzazione dove collocarlo.
i mutui sportivi o no gravano sempre sulle casse comunali....
è totalmente falso che la mia amministrazione ha modificato alcunchè del PRG se può dimostri il contrario .... ma non lo può fare perchè dice bugie....
sul fondo costituito dai compensi degli amministratori io ho un'idea diversa ... se il sindaco vuole può disporre della sua indennità ma non è corretto disporre delle indennità degli altri... infatti pappalardo già durante la precedente amministrazione peer questo motivo ha avuto dei problemi e ritengo che questa volta se dovesse amministrare non commetterà questo errore.
giaimis giovanni

Matteo ha detto...

Gentilissimo sig. Giaimis, le consiglio guardare bene le sue liste, anzi se va a ritroso dal 2001, mi troverà sicuramente - tranne che.... A tal proposito, aggiungo inoltre che mi sembra DOVEROSO da parte sua, dare spiegazioni a me (in qualità di suo elettore) e alla cittadinanza, visto che tra l'altro questo nuovo sistema di governare fosse la novità del secolo.

Le consiglio ancora una volta, di usare meglio la memoria anche in riferimento a quell'incontro con il Sen. Nania: i partecipanti non erano solo quelli che lei cita, e le confermo che le parole dette dal Sen. Nania sono state dirette per la Presidenza del Dott. Lizio (visto anche l'impegno del nipote sulla piazza di Barcellona)...CI SONO LE PROVE CHE PERSONALMENTE HO AVUTO MODO DI ASCOLTARE QUALCHE ANNO FA...

La prego di far sapere alla cittadinanza tutta, il giorno del suo intervento che farà in pubblica piazza (se vero sarà), così avremo modo di ascoltarla, e lei stesso avrà modo di recepire l'affetto che il Paese di Spadafora ha per lei.
Le posso garantire, che il sottoscritto, non perchè scrive con vena critica nei suoi confronti, non apprezza alcune sue scelte amministrative, assolutamente no. Le garantisco che ho apprezzato la riapertura del palazzetto dello sport, sono d'accordo con quell'altra persona che ha scritto che è scomparso quello scempio di famoso mercato coperto, sostituito da un museo. Però, credo che in cinque anni di amministrazione, Spadafora meritava molto di più.
Il Prg ha fatto il suo corso, già l'allora Sindaco Pappalardo (in soli 2 anni) lo aveva quasi completato...lei ha concluso l'iter, ma se ci fosse stato un'altro Sindaco, si sarebbe concluso lo stesso.
Gli impegni che lei sostiene di aver mantenuto, li spieghi alla pubblica piazza, quando e se avrà il coraggio di affrontare.

Buona giornata
Matteo

Verità Supposte ha detto...

Ahi..Ahi Mr Giaimis,
ha espresso un commento un pò troppo ottimistico sull'eventuale
vittoria di Pappalardo...
" ritengo che questa volta se dovesse
amministrare non commetterà questo errore.
giaimis giovanni"
Sono parole sue
in fondo al commento n°96 di questo Post.
sta confermando la TEORIA DELL'ASSURDO!,
ovvero sta appoggiando colui il quale ha
fatto decadere nel 2003 (annullandone le elezioni),
lo stesso che si è poi vendicato su di lei
rubandole la Maggioranza in consiglio!!
Che credibilità date a Spadafora e agli Spadaforesi??
Perchè non provate a sostituire la canzoncina di "Arisa"
"sincerità" che vi accompagna nell'invito ai comizi
con "va...lo" di Marco Masini!
Ci sentiremmo più a nostro agio ve lo assicuro!

Daltronde non dimentichiamo che alla presentazione della lista c'era
Vittorio Sgarbi mika Pinko Pallino....
S C O N C E R T O !!!!!!!

Florenskij ha detto...

DISCORSO FINALE del Candidato Sindaco PINUCCIO BARBERA

Questa sera voglio parlare plurale,
dopo un estenuante campagna elettorale,
dopo aver ascoltato tanti di voi,
le vostre lamentele,
i vostri bisogni,
mi sento di poter essere la voce di tutti coloro
che hanno condiviso con me un pò di questo percorso, prima di tutto umano e poi politico e che condivideranno con me, spero,
la prossima esperienza amministrativa.
Voglio parlare plurale,
perché sarò,
ne sono convinto,
colui che vi rappresenterà negli anni futuri,
sono e dovrò essere specchio di ognuno di voi,
delle vostre esigenze primarie,
dei vostri desideri futuri.
cari concittadini,
sono l’uomo di cui il paese ha bisogno
se vuole rigenerarsi e ancora sperare in un futuro migliore,
diamo un taglio al passato
per ripartire più spediti
verso le sfide future.

Quali sono le sfide…

1) Prima di tutto ristabilire la priorità del bene comune su tutto il resto.
Per questo proponiamo da subito senza se e senza ma..
la raccolta differenziata ,
quella vera,
domenica scorsa abbiamo pulito la spiaggia,
un azione propagandistica,
il segno, però, che abbiamo voluto dare al paese
non voleva essere casuale,
limitato a quell’evento,
fatto solo per accaparrarci le vostre simpatie,
esso, cari concittadini, fa parte di un progetto
che deve far diventare il nostro paese ,
un isola ecologica..
ci impegnamo sin da ora a creare le condizioni
a che Spadafora possa diventare al pari di altri comuni virtuosi
un centro pilota nella gestione dei rifiuti solidi urbani,
Spadafora è casa nostra,
Spadafora deve adottare criteri gestionali sostenibili,
se vuole progredire…

2) Un altro impegno che prendo per proiettare Spadafora in avanti
e non farla andare indietro come il gambero,
è il cablaggio della rete con le fibre ottiche..
per inserirci a pieno titolo nella contemporaneità
e dare modo alle nostre imprese ,
ai nostri giovani,
ed a tutti di competere nel panorama del mercato globale.

3) Un'altra cosa cui tengo particolarmente è di portare Spadafora
ad essere annoverata tra i comuni virtuosi per la trasparenza amministrativa, infatti adotteremo un modo di amministrare la cosa pubblica aperto, partecipato, in tal senso è nostra intenzione aderire ad un associazione, quella dei "nuovi municipi”, che ha come mission quella di includere nei processi decisionali i cittadini attraverso gli organismi della cosidetta nuova cittadinanza..
Rappresentanti delle più varie estrazioni sociali saranno chiamati a contribuire fattivamente alla gestione amministrativa.
I comitati di referenti zonali da noi previsti appartengono a questo programma, come anche la creazione di un "organo consultivo di verifica ed indirizzo" che è già stato approntato e che sarà, se ci date il vostro consenso, portato avanti e reso operativo.

Il primo problema, lo so, non appena ci insedieremo, sarà ripianare il bilancio..
Cio non toglie che noi dobbiamo e vogliamo intraprendere un percorso politico innovativo attento alle reali esigenze del paese,
Noi abbiamo cercato anche con un lacerante dibattito interno di offrire al paese un opportunità di riscatto, Quello che è mancato in questi anni è stata la serenità derivante da una continuità amministrativa forte, con supporti politici di peso,invece si deve ammettere che anche il lavoro proficuo fatto a fin di bene è stato sempre ostacolato da chi aveva piccoli interessi di bottega.
noi vogliamo cambiare innanzitutto nella comunicazione
tra gli eletti e gli elettori,
noi vogliamo modificare alla radice
il modo stesso di fare politica,
noi vogliamo una politica tutta protesa al bene comune,
perché amiamo spadafora, gli Spadaforesi
per questo saremo al vostro servizio 24 ore su 24
per dare a tutti la possibilità
di uscire fuori da questi anni bui.
Concedetemelo,
Spadafora merita questo sogno…..

Verità Supposte ha detto...

Ho visto cose che voi umani non potreste neanche immaginarvi...
Personaggi "politicamente ignoti" far da: portavoce di lista, Speaker
animatore, cabarettista, filosofo, attore
e speech writer in un sol colpo!..
Personaggi falsi che accusano in falsità..
Discriminatori accusare discriminati..
Congiuntivi autoconiuganti..
..e tutti quei momenti andranno perduti
nel tempo come lacrime nella pioggia..
è tempo..di morire!

Blade Runner USA 1982 R.Scott.

Anonimo ha detto...

Complimenti. Veramente un gran comizio di chiusura per la lista n.2.
A parte un Midiri da sbadiglio incapace di accorgersi del pallore del vicino candidato a Sindaco nel sentire il suo discorso sui condomini by Barbera che si affacciano sul torrente Acquavena.
Verità Supposte ... o verità in SUPPOSTE ?
Ciao

Anonimo ha detto...

quando si dice...il popolo è sovrano...ieri sera nei comizi conclusivi la lista Pappalardo è stata accolta con degli applausi impressionanti...il povero Barbera ha fatto un giusto discorso ma sapendo bene che ha già perso queste elezioni.

giovanni giaimis ha detto...

anonimo matteo mi sono messo con pazienza a spulciare la lista dei partecianti ai gruppi di lavoro del 2001 e del 2004 ma di mattei neppire l'ombra!!!! prima bugia...
seconda bugia ... incontro dal sen nania io ho citato nomi e cognomi.................. tu solo fandonie infati non citi nomi e cognomi...
le posso assicurare che il coaggio di affrontare la piazza non mi manca ... e l'ho sempre dimostrato (non mi chiamo matteo...) purtroppo fino a fine elezioni non è possibile fare manifestazioni pubbliche ... e io sono uno che le regole le rispetta... comunque si aspeti a breve qualche sorpresa...
a proposito nel suo far finta di non vedere ... non c'è solo il PRG che io ho portato a compimento... e li non può dimostrare il contrario... ma credo che si sia volutamente dimenticato molte atre cose... purtroppo a gente come lei la verità fa solo male
cordialmente giovanni giaimis

ps per lei e per quelli come lei ... la storia e il tempo saranno doriere di giustiia e verità....

orgoglioso di quanto ho fatto per il mio paese

giovanni giaimis

ANNA ha detto...

prima di tutto caro anonimo ho premesso di non essere un esperta di politica,ma sono una semplice cittadina che cerca di capire...e continuo ancora a ribadire che ogni singola frase scritta nel programma di P. è montata solo per accattivare voti...se non è così vedremo quando sarà sindaco,(per me lo sarà visto che non c'è una sola parte della popolazione spadaforese che non abbia toccato vedi marinai,chiesa,visite cardiologiche graduite,campi di calcio......infinita la lista...)ma alla fine dei 5 anni lo dovranno linciare visto il trattamento di Giaimis. Scusate perchè il caro P.non si è degnato di dire in nessun comizio che l'attuale sindaco ha avuto la comunicazione che arriveranno dei
fondi che saranno usati per S.Martino,per le strade di campagna... io con le mie orecchie ho sentite solo che farà lui questi lavori,bravo !!!complimenti ancora dimostra di essere sincero,leale...ma come ci si può fidare, ma me lo dite!!non parliamo più della convocazione degli scrutatori...ma lui che tanto ha sparlato dell'attuale sindaco,ma non era in consiglio??quanti no,quanti ne ho sentiti solo per ostacolare Giaimis.la parallela alla nazionale,spadafora per me non ha alcun bisogno di una parallela alla nazionale,non mi sembra sia una città come messina,se poi vogliamo cementificare tutto...le case popolari stai tranquillo che in contrada mannella il caro P. se le puo scordare,bello scempiaggio sarebbe per il panorama che toglierebbe...scusate ma persino grangiara da quando sono stati svenduti appartamenti è abitata da gente certo non gradevole,figuriamoci nelle case popolari non prendiamoci in giro.con questo non voglio fare una generalizzazione,ci sono sicuramente anche persone oneste in queste case,ed è giusto che tutti abbiano un tetto,però valutare bene il posto è importante.faccio i complimenti a Miceli presentatore della lista di P. la carica con cui ha parlato l'avessero avuto i vari candidati di entrambe le liste.un'altra cosa gli devo a G., la sistemazione,durante la festa di spadafora delle giostre sulla spiaggia,fatta come si deve finalmente o mi sbaglio?é bello poter ammirare il comune adesso,è bello avere una rampa accessibilissima anche per i passeggini non solo per i disabili..sono le piccole cose pian piano a fare le grandi!!!

Spadaforever ha detto...

Caro amico che critichi il comizio della lista n°2, tu hai certamente una visione "strabica" della realtà, Midiri ha parlato del grosso problema legato alla copertura del torrente Acquavena che può portare benefici, non solo, agli abitanti dello stesso quartiere, ma a tutta la cittadinanza, visto che, la strada, oltre ad essere un efficace via di collegamento con l'entroterra (in caso di eventuali calamità naturali) e anche una strada di collegamento con le frazioni, e via diretta verso la nuova stazione ferroviaria, per questo può essere realizzata da R.F.I a costo ZERO !
Ma sono straconvinto che ti sei distratto ed annoiato perchè avevi un "occhio" rivolto al palco, e l'"altro" all'orologio......

MATTEO ha detto...

Tra noi due, se c'è qualcuno che dice bugie, quello è lei. Lei crede di essere furbo, lo è stato per carita'. La cosa grave è che lei dice bugie sapendo di mentire, e le spiego il perche'. Quando lei parla di un argomento, di una persona, di qualche cosa, furbescamente inserisce qualche briciola di verita', miscelando il tutto con menzogne e accuse verso gli altri. Invito tutti a leggere tutte le sue dichiarazioni...la colpa è sempre degli altri! Lei è corretto, gli altri no! Lei rispetta le regole, gli altri no! Lei ha fatto questo, lei ha voluto quell'altro, "io..io..io..io.."...io che cosa? Io chi?
Ha voluto fare il Sindaco per forza, è grazie a tanti fessacchiotti (in qualita' di suo elettore mi ci metto anche io) l'ha fatto! Lei sostiene di essere stato un super eroe...chi invece deve giudicare il suo operato non la vede così...è lei ha l'obbligo di rispettare le idee degli altri! E' inutile che dice sono tutti corrotti, o palazzinari... Le ricordo una canzoncina... "siamo rimasti in tre" .... e tal proposito aggiungo, ma perchè nega anche l'evidenza? Lo hanno abbandonato tutti, perchè? Tutti corrotti? Tutti palazzinari? Tutti avevano interessi? Se la da una spiegazione a tutto questo? O la colpa è sempre degli altri???

Lei dice di non trovare il mio nome nelle liste dei gruppi di lavoro... Allora le cose sono due: ho lei realmente non ha nemmeno quelle liste che asserisce di aver spulciato, e dice di non trovarmi ,ma le posso giurare che io ho partecipato alle sue riunioni che si tenevano in via nazionale nel locale ex Fotottica Vita...se non mi avete segnato non lo so (meglio ancora), ma allora i miei dati personali li ho forniti;
oppure, lei dice di non trovare il mio nome, quando invece c'è e fa finta di non esserci...
...in ogni caso lei mente, sapendo di mentire! ....

Incontro sen Nania...
lei stesso riconosce di aver detto menzogne...mentre prima ha dichiarato che con lei avevano preso parte a quell'incontro solo il consigliere Sindoni (suo ex fedelissimo, che anche lui lo ha scaricato da tempo) e il consigliere prov.le Briuglia (al quale lei deve i suoi cinque anni di poltrona di sindaco, anch'egli ha provveduto a scaricarlo), adesso corregge il tiro chiedendo a me di fare i nomi dei presenti? Lei li sa, non ha bisogno del mio aiuto...vuole sapere i nomi così magari può risalire a chi in quell'incontro ha registrato tutto??? Veda lei...la verità è venuta fuori lo stesso, è il dott. Lizio le è stato imposto da chi allora gli ha permesso di fare il Sindaco! Certo, 300 voti sono 300 voti...solo che però, dignità vuole che dal secondo giorno il Presidente ha iniziato a insultare lei e il sen. Nania a ruota libera.
Forse il suo gruppo aveva ragione a non accettare questa imposizione...

A me la verità fa bene e piace molto, non per niente posso camminare per strada a testa alta e salutare chiunque perchè certamente sarò ricambiato, lei questo non lo può fare...e le anticiperò anche, che se ancora c'è qualcuno che la ossequia, guardi che da martedì, non avra' più nemmeno a queste persone!
Lei non si è potuto nemmeno canditare, e non lo potra' più fare! Sa perchè lei ha fatto il sindaco in questi cinque anni? Perchè realmente non lo conosceva nessuno...nemmeno io, lo ammetto...ma siccome c'è un detto, dai tempo al tempo, alla fine i nodi vengono sempre al pettine. Tutto è così...cinque anni sono storia!!!!

Io ci credo che lei ha il coraggio di andare in piazza, si figuri...l'aspetto!

Deluso di aver votato per lei cinque anni fa, e orgoglioso di non votare più per lei

Matteo

GIOVANE ha detto...

;;;;;;;;; SCOOP ;;;;;;;;;;

Giamis cerca voti per Pappalardo/Mortelliti
===================================

Ha fatto un doppio accordo cosi' rimane agganciato in ogni caso al vincitore
===================================

Anonimo ha detto...

scusate sono sconcertato di ciò che ho visto nei seggi!!ma i carabinieri,finanzieri a cosa servono..ve lo dico io ...a permettere che a qualche scrutatore arrivino messaggi cartacei tramite ragazzini appartenenti a consiglieri candidati!!!bhhooooooooo
a permettere che al posto di una signora con arzimer, voti il marito.....e poi chissà...

giaimis giovanni ha detto...

anonimo matteo... stia calmo e non si infervori... lei continua a dire menzogne ... io le ho fatto i nomi ..lei solo supposizioni...io ho governato per 5 anni... il PRG è sotto gli occhi di tutti... le cose realizzate pure... io il coraggio per questi 5 anni l'ho avuto... quanto realizzato è sotto gli occhi di tutti ... lei quello di firmarsi no .... questo penso possa concludere il nostro confronto... anonimo è e anonimo resta....
giovanni giaimis

Anonimo ha detto...

WWWWWW PAPPALARDO SINDACO

Anonimo ha detto...

giamis fa finta di cercare voti x pap per nn farlo votare

Anonimo ha detto...

Un augurio sincero al nuovo sindaco di spadafora .firmato "LUI"

Florenskij ha detto...

lunedì 8 giugno 2009
I MOTIVI DI UNA SCONFITTA
Una sconfitta secca,
frutto di una scelta precisa:
il paese di Spadafora
ha voluto il Dott. Giuseppe Pappalardo come Sindaco,
è stato un vero e proprio plebiscito personale
e ne prendiamo atto,
onore al vincitore.

Analizzando quello che è accaduto,
posso affermare che il gap di comunicazione
era oggettivamente incolmabile,
nonostante gli sforzi fatti l'ultima settimana,
nel tentativo di recuperare,
l'esiguità del tempo a disposizione,
lasciava poche speranze.
Le idee di cui eravamo portatori,
avevano bisogno di altro tempo per essere somatizzate,
non hanno fatto presa
e sono rimaste relegate nel limbo del possibile,
sarebbe bastato
far capire agli Spadaforesi
che a loro veniva offerta,
garante Pinuccio Barbera,
l'occasione per un reale cambiamento,
sulla base di un progetto politico concreto,
la cui architettura si fondava sulla partecipazione attiva,
su un concetto di democrazia diffusa,
ampiamente consolidato in realtà municipali vicine.

E' prevalso invece il classico modo di fare politica.

Nutriamo la speranza che nonostante tutto
il paese trovi le risorse per riscattare questi anni,
noi saremo i garanti di ciò,
nel ruolo che ci compete,
lo dobbiamo agli Spadaforesi
che ci hanno dato fiducia
ed anche a chi non è riuscito a comprendere
ciò che intendevamo portare avanti...
da qui in poi
occorrerà lavorare
e sin dall'inizio rimboccarsi le maniche
per costruire,
nel comune intento,
il futuro di Spadafora.

MATTEO ha detto...

Caro Giaimis sono fin troppo calmo, poi adesso....
Lo sappiamo e lo vediamo, e fa bene a ricordarcelo cio' che ha fatto lei per gli Spadaforesi...e noi tutti la ringraziamo immensamente, specialmente oggi...

Mi creda, ci sono momenti che lei mi ricorda mio figlio quando era piccolo..."io ho governato 5 anni...io le ho fatto i nomi...io il coraggio per 5 anni l'ho avuto..." .... e poi il bambino mi aggiungeva, ah ah aha ....

Non ho più niente da aggiungere, e si fifuri se potrei mai confrontarmi con lei...lei il supremo, i povero immortale del popolo.

Caro Giaimis, concludo e la saluto, ma le volgo una preghiera...
...DA OGGI NELLA VITA SIA SINCERO, LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE...E PRIMA O POI, I NODI VENGONO SEMPRE AL PETTINE...

Lei sa bene se ciò che gli ho detto corrisponde al vero o al falso, non mi risponda ma la prego, rifletta e stop....per il resto buona fortuna, adesso tocca al buon Pappalardo amministrare Spadafora.
La prego, stia fuori dalla politica di Spadafora, non cerchi accordi del dopo gara o altro, questo sarebbe un grande regalo per noi Spadaforesi, che non abbiamo condiviso il suo modo di amministrare.

ANONIMO MATTEO

giovanni giaimis ha detto...

anonimo matteo ... il suo anonimato raffigura chiaramente il suo pensiero
veda il coraggio di rispondere delle proprie idee e delle proprie azioni e affrontare un pubblico dibattito o si ha .. o si è come lei ... anonimi ... riesce a negare persino l'evidenza (sempre dietro la sua maschera)...
resti nel suo anonimato e non dica a me ciò che devo o non devo fare ... forse se sarà in grado di dirlo lo faccia con suo figlio .... sempre che lo ascolti...
giovanni giaimis

ps dei miei cinque anni ne vado orgoglioso.. sarà la storia a giudicarmi e non certo un anonimo matteo... quelli di pappalardo devono ancora venire tra cinque anni ne riparliamo

ANONIMO ha detto...

A lei quando il discorso non gli conviene più, a modo suo vorrebbe fare il moralista...mi dispiace per lei ma non ci riesce più...ormai lei ha perso di credibilità pertanto ciò che dice sa sempre di ridicolo...attacca gli altri arrampicandosi sugli specchi, e quando non sa cosa dire, svia l'argomento sull'anonimato, io ho fatto il Prg, io ho fatto la storia (forse a scuola). E comunque mi chiamo Matteo!
Il suo non è coraggio, in dialetto si dice "facci i scoccia"...ed è lei che dovrebbe indossare una maschera.
Io non nego l'evidenza, forse la nega lei, ma io gliela ricordo...
è stato abbandonato da tutti...anzi, "siete rimasti in tre" e non ha potuto fare nemmeno una lista. E la lista l'Altra Spadafora non lo ha voluto nennemo come canditato, l'ultima sera prima delle presentazioni delle liste il gruppo ha fatto una votazione per alzata di mano. Una sola persona ha alzato la manina per la sua canditatura. Altri 50 no!
Guardi, una delle cose sulla quale ho basato l'educazione dei miei figli è stata proprio la lealtà e la sincerità verso gli altri...quella che manca a lei! Ne vado fiero e orgoglioso dell'educazione dei miei figli, e delle soddisfazioni che fin oggi mi hanno dato, quindi mi dispiace deluderla anche su questo argomento.

Le garantisco che fare meglio di lei, Pappalardo dovrà impegnarsi poco!

ANONIMO
Matteo

giaimis giovanni ha detto...

anonimo matteo ... calma ed eviti offese ridicole... io non mi nascondo dietro nulla semmai è lei che pretende di negare l'evidenza.... per quanto successo nella compilazione delle liste ho rifiutato io la candidatura che mi era stata offerta presenti testimoni... fino alle nove di mattina del giorno di presentazione liste
comunque e chiudo spero non educhi i suoi figli a fare gli anonimi nella vita ... come lei
nb sicuramente pappalardo potrà fare meglio di me ... ma questo lei e chiunque altro lo potrà dire tra cinque anni ..
mi dsispiace ricordarle che il completamento del prg come il palazzetto dello sport come il museo dell'argilla come l'asse del mare come l'apertura della caserma dei carabinieri e tante altre cose ancora sono frutto della mia amministrazione

questa è realtà inconfutabile che lei caro anonimo cerca di negare ma più la nega più butta giù la sua maschera

orgoglioso come sempre di quanto fatto insieme ai miei amici amministratori in questi 5 anni
giovanni giaimis

MATTEO ha detto...

Ad onor del vero, bisogna dire come sono andati i fatti.
A lei come canditato sindaco non lo voleva nessuno, ma proprio nessuno...mi sbaglio?
Lei, non essendo un cretino, cosa ha pensato???
Facciamo venire fuori un articolo sulla gazzetta del sud, Giaimis canditato a sindaco, sapendo che non era in grado di fare la lista...credeva di far paura al gruppo Briuglia. Purtroppo per lei, non ha fatto paura a nessuno, anzi... A questo punto, qualche giorno dopo viene ufficializzata la canditatura di Barbera. Bisogna ricordare le sponsorizzazioni della sua canditatura dell'on. Formica, che davanti a quanto dichiarato da Briuglia (che all'interno del gruppo nessuno gradiva la sua presenza) doveva arrendersi. A questo punto, lo stesso onorevole a chiesto a Briuglia di canditare anche lei in consiglio, e così era venuta fuori la sua canditatura.
Solo che però, all'interno del gruppo, a lei non lo volevano nemmeno se pagava...tant'è che la sera prima della presentazione delle liste, nella riunione del gruppo Briuglia, alcuni hanno preteso che si andasse a votazioni per decidere sulla sua canditatura. E' venuto fuori che una sola persona ha alzato la mano per lei! E così come le ho già detto, le altre 50 persone hanno votato NO! A Briuglia è stato dato mandato di avvisare lei e l'on. Formica di quando deciso in gruppo. Giustamente, in serata lei è stato avvertito dal suo informatore che l'indomani Briuglia gli avrebbe riferito che lei non poteva canditarsi... Lei, a questo punto, furbescamente ha anticipato Briuglia dicendogli che non se la sentiva di canditarsi, non aveva garanzie, ecc ecc.. A Briuglia gli ha fatto solo cosa gradita!
QUESTA E' LA STORIA DELLA SUA CANDITATURA...
Comunque, i presenti a quella riunione ne sono testimoni di ciò che ho raccontato....

I miei figli sono stati ben educati a essere sinceri e leali, non come lei...sono ben educati ad avere rispetto degli altri, non come lei...sono ben educati ad essere realisti nella vita, non come lei...

A casa, se ne stia a casa...glielo dico si... per il bene del paese di spadafora e degli spadaforesi tutti...

Ora mi risponda il Prg, l'anonimo, il palazzetto, il museo, lei è la storia, e le solite menate che dice...

Ne vada orgoglioso, come sempre con il suo coraggio...come dice lei...., io dico in altro modo....

Matteo