martedì 17 giugno 2008

i numeri dicono.........

ed eccomi ai primi commenti (ne seguiranno sicuramente altri) sul dopo elezioni provinciali.

Che dire …….la vittoria di un candidato e’ stata schiacciante, 1/3 dei voti spadaforesi e’ andata a Piernicola Briuglia, candidato accredidato del PDL, il delfino di Formica e’ riuscito a bissare il trionfo gia ottenuto alle regionali (852 voti con Formica) e anzi lo ha migliorato notevolmente, incrementandolo di 164 preferenze, la vittoria e’ stata ancor piu eclatante se si tiene conto che a Spadafora c’era la presenza di due altre candidature forti (Pappalardo e Lizio).

I numeri sono numeri e appunto ai numeri mi fermo con le analisi, Briuglia in quasi tutte le sezioni ha superato abbondantemente i 100 voti, e’ risultato il primo candidato in tutte e 7 le sezioni paesane, ed ha legittimato lo scranno di consigliere provinciale (e probabile assessore provinciale) riuscendo ad accaparrarsi oltre 4.000 voti (per un totale di 5.349 voti) nell’intero collegio elettorale.

Numeri importanti soprattutto in virtù del fatto che con la marea di preferenze ottenute nel passato si combatteva e si veniva eletti nell’assemblea regionale (e non provinciale). Se l’esponente dell’ex Alleanza Nazionale voleva una prova di forza, questa c’e’ stata e non puo essere che una rampa di lancio verso poltrone ben piu importanti. Personalmente ho votato per lui, e personalmente mi da fastidio la delegittimazione sentita da piu parti ( e letta in piu siti), che vuole l’esponente spadaforese figlio di promesse mai mantenute o di posti di lavoro mai dati, una vittoria cosi importante non può nascere dal nulla, soprattutto in un collegio in cui i candidati di spicco (vedi La Face a Rometta – a cui faccio sentite condoglianze- hanno tirato scarsi 2.000 voti), certo i detrattori parlano di promesse mai mantenute (penso che non sia cosi perche non e’ facile prendere la gente in giro per 10 anni), parlano di un’appoggio forte di Formica (anche se non vedo cosa c’e’ di male), parlano di tantissimi “galoppini” (credo sia merito di briuglia essere riuscito a creare un movimento simile), parlano di molte cose ma si dimenticano di cio che in politica e’ il “credo” assoluto e cioe i numeri.

I freddi numeri dicono 1.016 a Spadafora , 5.349 nella provincia, e per me questa e’ l’unica vittoria.

Complimenti Briuglia Buon lavoro e tieni alto il nome di Spadafora e degli Spadaforesi.

p.s. appena si capisce la situazione eletti nuovo post su Pappalardo e Lizio (io spero che siano elettti tutti, gli scenari provinciali –e soprattutto comunali- sarebbero ancor piu interessanti)

spadafora live

17 commenti:

Anonimo ha detto...

i numeri dicono che molte promesse sono state fatte .
Quante ne saranno mantenute?
Ma Pier ha una fabbrica?
che tutti vanno a cercare lavoro da LUI?

spadafora live ha detto...

caro vito quel commento lo lascio non perche mi piace ma per far vedere alla gente come un ineducato, ignorante (nel senso che ignora le buone maniere) riesca afarsi conoscere anche in quella che tu definisci GIUSTAMENTE una piazza virtuale,
a te la mia piu piena comprensione e spero di rivederti presto qui
p.s. ho provveduto a mettere un avviso in homepage

Anonimo ha detto...

l'invidia per un plebiscito di voto è nell'aria!!Invece di parlare ingoiate e fatevi largo tra la miriade di voti sotto la quale siete sommersi ed accettate la sconfitta da parte di un GRUPPO unito e che vuole bene al paese ed accettate i risultati degli altri "avversari"!!Grazie
Non vi preoccupate che nel tempo si vedrenno i risultati e poi tirerete le somme!!Cambiamo il paese ..LARGO AI GIOVANI!!!Lo avete capito o no che i ragazzi di Spadafora sono stufi dei soliti nomi che non hanno portato un soldo per noi!!!Fateci spazio e andate a casa!!!

Anonimo ha detto...

io invece dico che so contento.
a) perche oltre i 5000 voti, una persona del MIO paese potrà rappresentare (L'INTERO PAESE) nel conclave provinciale
b) i nostri voti (intendo degli spadaforesi) sono andati in buona parte ai candidati di Spadafora.
c) perche ho votato per Briuglia :-)
doroman

Anonimo ha detto...

Devo dire che finalmente sono contento degli Spadaforesi. I miei concittadini hanno votato candidati Spadaforesi, finalmente dopo decenni non abbiamo favorito candidati esterni, ma i candidati di casa nostra, questo significa maturità politica, questo significa che Spadafora sta cambiando, questo significa.......che c'è speranza in un cambiamento. grazie Spadafora. Nino Scibilia

Anonimo ha detto...

vito hai ragine.
sono con te, purtroppo ho l'impressione, ripensandoci, che l'invidia e' un sentimento comune a molti, e gli invidiosi possono solamente insultare, (per di piu in maniera anonima).
doroman

Benedetto ha detto...

Scusami Nino se mi permetto di fare una riflessione nella tua riflessione. Io mi auguro che sia vero che si sta andando incontro ad un cambiamento, ma non basta votare uno spadaforese per cambiare le cose. Serve l'impegno QUOTIDIANO da parte di tutti. E' vero che le istituzioni (anche politiche) devono essere vicine ai cittadini per garantirli e tutelarli, ma é altrettanto vero che noi cittadini dobbiamo aiutare le istituzioni e collaborare con esse. Quando ci sarà tutto questo, quando tutti prenderemo coscienza del nostro impegno, allora potremo essere contenti di noi stessi. Come dire: bravi, ma si può ancora migliorare... o no?

spadafora live ha detto...

intanto grazie del giovane, purtroppo del tutto immeritato, credo che non sia un problema di gioventu o vecchiaia, non sia un problema avere 20, 40 o 60 anni, bisogna avere quella cultura civica che sta alla base del buon vivere, quella cultura che ti dice cio che e' giusto e cio che invece e' sbagliato.
detto questo.
spadafora sai meglio di me e' strana, le aggregazioni sono viste da tutti come qualcosa di cattivo, la politica paesana si crogiola stancamente con i suoi referenti mentre il paese muore.
abbiamo avuto e forse avremo persone che valgono solo perche hanno un pacchetto voti importante.
abbiamo avuto e forse avremo assessori, sempre gli stessi che fanno gli assessori per i pochi euro della retribuzione.
non abbiamo avuto e forse non avremo nessuna innovazione negli ultimi 15-20 anni ne sotto il punto di vista amministrativo, ne tanto meno sotto quello gestionale.
vedi caro benedetto, secondo me il cambiamento dei ragazzi, dei giovani come li chiami tu, puo avvenire solamente se spinto, guidato, incanalato da coloro che gia sanno cosa succede qui.
sono i trentenni, i quarantenni (la classe del futuro) che devono dare l'imput a chi si affaccia per la prima volta nel mondo civile, sono colore che sulla propria pelle hanno vissuto lo stallo politico-amministrativo, che devono far capire, con L'IMPEGNO QUOTIDIANO, che spadafora puo e deve rinascere solo con una corretta gestione, soprattutto politica.
non serve avere giovani che votano per il dottore o per fare il bagino, servono giovani che vedono i piu vecchi amare il nostro paese, serve insegnar loro a fare lo stesso.
per questo che ti dico, siamo noi che dobbiamo svegliarci, se lo faremo forse andra meglio, altrimenti i giovani si accontenteranno di una maglietta rossa con su scritto salvataggio, o di una misurazione di pressione fatta gratis.

Benedetto ha detto...

Prego, giovane... :-) non c'é di che... allora ti giro la domanda (deformazione professionale, ahimé)... Cosa fanno i più grandicelli per incanalare i più giovani verso la cultura dell'"impegno quotidiano"? :-)

spadafora live ha detto...

e io piacevolmente ti rispondo......
io personalmente cerco di far capire SEMPRE, COMUNQUE e DOVUNQUE, che la cultura civica deve essere costruita indipendentemente dai posti o dalla pressine di cui sopra.
non vedo però da parte del popolo dei 40enni molta partecipazione:)
c'e' a dir la verita qualcosa che si muove, c'e' aria di aggregazione di conoscenza di svecchiamento, ma non sembra per il momento poter intaccare l'aria vecchia che ancora la fa da padrone.
personalmente non sono il tipo di aspettare che gli altri facciano cio che e' giusto fare, mi spendo sempre cercando nel pubblico e nel privato di dare qualche input propositivo.
per il resto un solo esempio ti vorrei portare, ho aperto questo blog in maniera anonima (si e' disquisito abbondantemente sul perche) chiedendo riflessioni di ogni tipo (che non siano lesive)
ad oggi di "esterni" pochissime persone hanno postato qualcosa, (credo 2 o 3), mi chiedo spesso il perche, si potrebbero esprimere liberamente concetti, ci si potrebbe trincerare nell'anonimicità, si potrebbe scrivere qualcosa ma nessuno lo fa.
non possiamo aspettare che le cose cambiano se non siamo noi stesse ad iniziare qual cambiamento a cui aneliamo.
tu invece benedetto hai qualche altra spiegazione?

Benedetto ha detto...

Una ce l'avrei. Ma é troppo retorica... Il fatto é che in troppo sono legati alla filosofia di vita del: fatti i caxxi toi chi campi cent'anni... Un pò pantareiana come filosofia ma pare non dia grattacapi. Manca la voglia di spendersi. E' questo il punto. E forse manca anche un pò di sana cultura civica. Io, personalmente, non amo l'anonimato però se si possono scuotere le coscienze in questo modo, benvenga... :-)

spadafora live ha detto...

su questo ne abbiamo gia parlato benedetto, se sapessi chi sono probabilmente non saremmo qui e non perche noi ci stiamo antipatici, ma perche questo blog sarebbe stato catalogato come il blog dell'amico di.......
hai preso il punto, la voglia di spendersi, che sia per l'incendio o per la politica, per la mafia o per far passare sulle strisce una vecchietta, e' quella che manca, io la chiamo cultura civica ma credo che parliamo entrambi della stessa cosa.
a noi la responsabilità di far cambiare nella testa della gente il modo di pensare, o altrimenti non ci sarà spazio neppure per le critiche

Benedetto ha detto...

Giusto. Fermo restando che non mi dispiacerebbe conoscere la tua identità. :-)

Anonimo ha detto...

ma per favore!!!state scherzando??va bene che negli ultimi anni le promesse sono state mantenute ma non dimentichiamoci che Formica era assessore al lavoro!ora che è stato letteralmente "trombato"da Nania(e nn solo lui visto che neanche a briuglia daranno niente)spera ancora di poter fare promesse??ricordate....e tenetelo presente anche al caro pier che nn può accontentare tutti col servizio civile o il posto al museo dell'argilla!!!solo l'assessorato al lavoro di formica poteva essere salvifico!altro che ascesa....comincia la discesa!!

Anonimo ha detto...

FINALMENTE I NUMERI PARLANO DA SOLI,SPADAFORA SI E SVEGLIATA ED HA CAPITO!!!GIUSTAMENTE QUESTO è UN RISULTATO SUDATO NEGLI ANNI CON IMPEGNO COSTANTE VERSO LA GENTE CHE HA RISPOSTO DI CUORE,IL POPOLO è IL VERO VINCITORE!!!A CHI HA CRITICATO FINO AD OGGI DICO SOLO CHE è UN' IPOCRTITA BUGIARDO CHE VORREBBE ILLUDRERE LE PERSONE CON DUE STORIELLE FATTE DI BUGIE PER FAR VEDERE SEMPRE IL LATO OSCURO..CHE NON C'è...PER FAVORE ANDATE VIA NO DA SPADAFORA,NO DALLA SICILIA MA DALL' ITALIA!!!QUESTA RABBIA E QUEST' ODIO VERSO CHI LAVORA ORMAI NON PORTA PIù RISULTATI..AVETE CRITICATO SANTI FORMICA IL QUALE HA SEMPRE FATTO ARRIVARE FINANZIAMENTI A SPADAFORA ''ANCHE QUANDO NON ERA NESSUNO ALL' ARS'' ED HA COLTIVATO UNA GRANDE FIDUCIA E STIMA PER PIERNICOLA E PER IL NOSTRO GRUPPO!!!MA VOI DAI CITTADINI DI SPADAFORA VI SIETE MAI FATTI CONOSCERE?...SIETE SEMPRE IN BELLA VISTA DURANTE LE ELEZIONI E POI???CHE PROGETTI AVETE FATTO PER SPADAFORA?QUALI FINANZIAMENTI?CHI SONO I VOSTRI PSEUDO REFERENTI DI PARTITO?SIGNORI VOI SIETE IL VECCHIO DEL SISTEMA CHE NON VA,FATEVI L' ESAME PRIMA DI PARLARE!!!W I GIOVANI AL LAVORO W PIERNICOLA BRIUGLIA!!!

Anonimo ha detto...

BENITO DA PREDAPPIO

Anonimo ha detto...

Hai visto caro il mio destromane spadaforense come sta riducendo l'Itatia la tua amata destra?