sabato 27 settembre 2008

lo sport..............

prima cosa, mi ha fatto piacere che la scuola susciti interesse, vuol dire che qualcuno (viste anche le visite al blog) alle nuove leve ci tiene.

Passiamo adesso all’argomento del giorno, che poi e’ lo stesso da qualche anno a questa parte.

Vi volevo infatti parlare della gestione degli impianti sportivi del nostro comune, e’ notizie di questa settimana che anche la scuola calcio, legata ad alcuni dirigenti spadaforesi, porterà i bambini ad allenarsi fuori paese, le condizioni del campo sportivo, che avevano gia costretto la prima squadra a giocare le partite sempre in trasferta, non permettono quei basilari presupposti, di igiene e sicurezza, per poter far fruire del campo intitolato al compianto Farsaci.

Come si pone la politica paesana con questo problema?

E’ una domanda retorica ed ininfluente.

I nostri politici, (maggioranza e minoranza), fanno come hanno sempre fatto, lasciano scivolare la cosa.

Nessuno e dico nessuno se ne e’ interessato. Nessuno e dico nessuno ha preso a cuore la situazione, (come al solito se sono male informato attendo smentite), i nostri impianti sportivi (palazzetto escluso) si sono ridotti o a parcheggio temporaneo nella festa, o a un covo di erbacce (vedi campi da tennis).

Perche cio accade? Cosa ne pensa l’assessore allo sport? Le risposte per ora non giungono ma non disperate amici la campagna elettorale e’ vicina e le soluzioni sono gia nella mente, dei prossimi amministratori (peccato che non si materializzeranno mai)

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Anche lo Sport è una cosa importante per i nostri giovani, ma anche per noi, IL TENNIS, LA PALLAVOLO, IL CALCIO, IL TENNISTAVOLO, IL TWIRLING erano gli sport che si svolgevano a Spadafora. Da circa 10 anni è scomparso quasi tutto, IL TENNIS, LA PALLAVOLO, IL TENNISTAVOLO poi è rimasto il nome della squadra senza squadra di Calcio e resiste il Twirling e la pallacanestro (nuovo sport che a Spadafora non veniva svolto). Cosa fare?
Veramente nessun amministratore nè di minoranza che di maggioranza ha fatto niente per la riapertura nè dei campi da tennis nè per il campo sportivo, amministratori assenti, tranne che qualche parola in Consiglio contro il Sindaco. Non si fanno le cose con le parole, si fanno con i fatti cari amministratori, siete incapaci tutti, non ricandidatevi più. La faccia c'è l'avete...........
Dottori, Politici, dai cominciate a cercare voti, siete i migliori guastafamiglie.....buon lavoro

Anonimo ha detto...

concordo con l'anonimo del primo commento...
nonostante io non ami nessuno sport...volevo in ogni caso farne fare qualcuno al mio bambino. e visto che...a spadafora tutto tace...
rechiamoci altrove.
come si è fatto per la scuola,si faccia per lo sport.
tanto tra qualche anno..spadafora saà uno dei comuni più smorti che si siano visti!!! peccato...
mariagraziaf.

Anonimo ha detto...

non puoi che trovarmi d'accordo.
posto un commento postato anche sul post della scuola, sperando in una risposta o in una definitiva conclusione della querelle, la discussione originale la potete trovare nel post precedente.

""""A) non mi sento incapace
b) non sono io a dover risolvere i problemi scolastici, essendo io , tramite i miei figli fruitore di un servizio che a Spadafora fa schiifo (purtroppo)
c)non mi puoi equiparare agli amministratori perche loro scelgono anche per me e dovrebbero sentire il peso di questa responsabilità
d)di persona sono sempre presente e TUTTI lo sanno, ma il problema scuola e' un problema che tocca le istituzioni scolastiche/politiche, ed a cui il cittadino (come sono io) nulla puo fare.
e)le battaglie le combatto io non le faccio combattere ai miei figli (per il quale come tutti, voglio il meglio, e la scuola di Spadafora non e' il meglio per adesso)
f)e' bello equipararsi al proprietario del blog, peccato che stai dialogando con me (e dimostri lo stesso coraggio di chi scappa e parla a nome degli altri)
g) guarda quanti motivi per rispondermi
DOMENICO ROMANO""""

Anonimo ha detto...

e verissimo la situazione sportiva a spadafora è scandalosa niente si è fatto e niente si farà..... quindi non sperate nei nuovi amministratori sopratutto se il ventilato accordo fra i due famosi medici un tempo grandi nemici e alla fine lo credo ancora ....per il "bene" del paese probabilmante si riuniranno insieme in una grande "frittura mista"....credo con l'aiuto di qualche sponsor"baciamo le mani"...che tanto bene fanno al paese...giovani reagite|||

Benedetto (o maledetto che dir si voglia ha detto...

Nata nel 1922... 86 anni di storia... una delle società con la matricola federale più vecchia... e si é sempre chiamata così: U.S. SPADAFORESE...
Ma quando tornerà a giocare a Spadafora? Ce la facciamo prima del centenario?
MAH!!!!
Comunque (ahime, non é il caso di dire mal comune mezzo gaudio) anche nei comuni viciniori la situazione non credo sia rosea...
Ciao ragazzi...

Benedetto ha detto...

Nata nel 1922... 86 anni di storia... una delle società con la matricola federale più vecchia... e si é sempre chiamata così: U.S. SPADAFORESE...
Ma quando tornerà a giocare a Spadafora? Ce la facciamo prima del centenario?
MAH!!!!
Comunque (ahime, non é il caso di dire mal comune mezzo gaudio) anche nei comuni viciniori la situazione non credo sia rosea...
Giovani reagite, avete scritto?
Speriamo...
Ciao ragazzi...

Anonimo ha detto...

Ciao Spada, che fine hai fatto?

un grosso saluto!

G.Candela

Adduso ha detto...

“La fine della Giustizia ed il ritorno prossimo del locale ‘capo bastone’”.

Approfitto di questo cortese spazio, per potere contestare in tutti i modi che la rete ci consente, uno dei peggiori emendamenti, che “castra” deliberatamente il processo civile in danno del cittadino comune.
Infatti, “… il governo è stato recentemente battuto alla Camera su un emendamento del Pd alla manovra economica in materia di giustizia civile. L'emendamento riguarda l'appello nel processo civile, dichiarando non ammissibile il ricorso in Cassazione contro una sentenza di appello che confermi quella di primo grado. Presentato da Donatella Ferranti del Pd, viene giudicato tecnico in ambienti del governo e della maggioranza, perché introdurrebbe un ulteriore filtro rispetto a un dato specifico …” (http://www.pupia.tv/modules.php?name=News&desc=full&file=article&sid=4067);
Spero che nelle file dell’opposizione, qualcuno si possa rendere conto del gravissimo danno fatto ai comuni cittadini, soprattutto noi meridionali, che saremo ridotti che alla fine, per non soccombere davanti ad una notoria (senza generalizzare) “giustizia” locale preorganizzata e quindi non consumarci economicamente ed esistenzialmente, per risolvere i nostri problemi e conflitti, ci rivolgeremo come in passato ai “capi bastone” della zona.
Si è ancora in tempo per tornare indietro, perché si deve pure esprimere il Senato, affinché non ci mettiate attorno al collo di noi persone del SUD, anche questo “laccio mafioso”, in quanto per noi sarebbe veramente la fine e stavolta … “senza Cassazione”.

matrix23 ha detto...

l'argomento ke piu mi sta a cuore è lo sport,davvero una vergogna palazzetto a parte!ma il calcio dov'è finito?il calcio a spadafora ha storia,il nostro assessore allo sport deve abbandonare l'incarico,lo doveva fare molto prima e gliene avrebbero reso onore tutti,bastavi dire nn è cosa mei!lottiamo x far risorgere qst paese,pronti a tutto con forza e orgoglio