mercoledì 22 ottobre 2008

il lungomare

Come giustamente ha fatto notare un’amico nei commenti precedenti, i lavori sul lungomare, hanno avuto inizio con gran spolvero.

Personalmente credo che il tempo d’inizio, c’entri qualcosa con la bagarre pre-elettorale di questi giorni, i lavori, saranno una freccia da scoccare a chi dice che quest’amministrazione nulla ha fatto per il paese, e nell’ottica dei prossimi-futuri, comizi elettorali saranno oggetto di accanite discussioni.

Io, che anche per questa tornata, resterò alla mia tastiera guardando cio che avviene, mi limito a notare che il rifacimento del lungomare e’ comunque una cosa positiva per il nostro piccolo paese, e pertanto ai miei occhi qualche decimale di punto il nostro sindaco, e la sua attuale amministrazione lo ha guadagnato.

Poi per il resto credo che cinque anni di buio non possa essere cancellato con un bagliore di luce, ma questo sarà l’argomento di un altro post.

Spadafora live

20 commenti:

Anonimo ha detto...

e le altre opere dove le mettete ....e la caserma dei carabinieri,il palazzo municipale, il palazzetto dello sport,il mercato coperto,nn erano tutte storiche incompiute.....nn completate dagli ultimi sindaci(ce bisogno di fare i nomi...!?!?)e se il nostro sindaco attiva anche la casa degli anziani.....con le relative ricadute occupazionali....o magari qualche piazzetta all'arcipretato da sempre abbandonato...o ristruttura l'asilo nido qualche dottore credo che ci resta male .....!!!!ricordate i bilanci si fanno alla fine!!!!!!

Anonimo ha detto...

allora caro amico, bisogna essere leale quando si parla....
La caserma dei Carabinieri è stato un progetto con mutuo della cassa depositi e prestiti approvato dall'amministrazione LIZIO. Il Palazzao Municipale altro mutuo con progetto approvato dall'amministrazione PAPPALARDO. Il Palazzetto dello Sport Finanziato dall'amministrazione SQUADRITO dall'allora Assessore Regionale Merlino, il Mercato Coperto, ora adibito a museo dell'argilla,è un opera realizzata dal PIT la via dell'argilla, dovevano realizzare un opera per ogni paese aderente, il Comune Ha cambiato destinazione dell'immobile ed è stata concessa l'area per la realizzazione.
Il Campo Sportivo? Il Lungomare all'arcipretato? L'impianto dill'uminazione in alcuni tratti non a norma e a San Martino inadeguato? I campi da tennis? La palestra della Scuola Media, per non parlare della scuola? questo è solo quello che mi ricordo in questo momento, ci sentiremo dopo.

DEATH spadafora ha detto...

credo che nn ci sn gli uomini, all'orizzonte nn ne vedo, capaci, in grado di sollevare le sorti di questo paese...perchè manca a tutti la linfa vitale, quel sacro fuoco che ne tempra la volontà - far progredire le cose armonicamente avendo cura dell'interesse generale, attraverso una continua, diuturna, partecipazione alla cosa pubblica che diventa cittadinanza attiva. di contro c'è un disinteresse totale verso tutto, basta passeggiare e ci si rende subito conto del degrado che interessa i luoghi e di converso l'intero corpo sociale.
L'aspirazione alla crescita è patrimonio dell'intera collettività, se questo fertilizzante manca o è ridotto al lumicino nn c'è futuro....

Anonimo ha detto...

CARO AMICO....per come parli credo che sei uno molto vicino alla politica ,per questo credo che dalle tue parole esce un pò d'impulsività,ma devi stare molto tranquillo perchè sarò più chiaro!il comune e la caserma sono state realizzate durante l'amministrazione giaimis,il palazzetto per decenni anche con sindaco lizio e pappalardo e rimasto inutilizzato mentre giaimis la reso fruibile sin dal primo o secondo anno!!!
per quanto riguarda il mercato coperto è stato una forte volontà politica a veicolare il finanziamento sul mercato coperto,qualcuno lo voleva nn completato e adatto MAgari ad un poliambulatorio.......e poi si vede che nn sei attento,il lungomare è stato finanziato dal pit.... dimentichi....!!AHH DIMENTICAVO IL PRG!!!ccredo che nn si approvava da decenni....!!!!quindi stai tranquillo e nn te la prendere perchè ci sono in arrivo tante novità:CAMPI DA TENNIS,CASA ANZIANI,PIAZZETTE ALL'ARCIPRETATO,RISTRUTTURAZIONE ASILO NIDO,ALTRO LOTTO DEL LUNGOMARE,e qualche altra grossa SORPRESA|||| FAI UN RESPIRO FORTE FORTE.....

DEATH spadafora ha detto...

nn è un elenco di opere a poter modificare una realtà, è la mentalità che cambia le cose, l'attivismo, la passione dei singoli che diventa patrimonio collettivo, a spadafora tutto appare fermo, bloccato si attende sempre un evento che possa far cambiare le cose, senza contribuire minimamente a crearne le premesse...si attende il posto...ad esempio legittimando un modo di fare politica poco producente...si attendono le opere come se esse fossero da sole capaci di trasformare una realtà...

Anonimo ha detto...

certo i commenti sono tutti ragionevolmente ovvi. ha ragione l'amico DEATH che dice che si deve cambiare la mentalità dell'elettorato attivo, ma non a torto chi dice che cmq questa amministrazione alla fine si sta rivelanto piu produttiva di tante altre (per fattori diversi e alquanto soggettivi)
certo incernierare le opere a un modo di fare piu consono, ai paesi culturalmente elevati non sarebbe male.
saranno i nuovi politici (se ce ne sono) a dover provare a far fare al ns. paese questo importante passo avanti a noi invece non resta che aiutarli.
domenico romano

Anonimo ha detto...

forse l'amico che dice che è stato tutto merito dell'amministrazione Giaimis non ha ben chiare le cose e non è partecipe alla vita comunale e neanche hai consigli comunali!!!!

Anonimo ha detto...

caro anonimo sono convinto che l'amico di prima oltre a non venire al consiglio comunale, non vive neanche a spadafora o viene solo per dormire. cercate di viverlo il paese prima di dire le cose.

Anonimo ha detto...

agli amici....è vero io nn vado ai consigli comunali,ma sono nato e vivo a spadafora,e vi posso garantire se anche voi siete spadaforesi doc,e quindi conoscete le persone spadaforesi,sarete d'accordo con me che i dottori nn potranno risollevare certamente spadafora,chi negli anni passati ha amministratoe di conseguenza ha contribuito allo sviluppo di spadafora. si è solamente cambiato partito....socialista,democristino,lo monte,nania,rosa nel pugnoe ora riformista........oppure altri ,nania, formica,briguglio,poi buzzanca ,poi di nuovo nania-formica poi una capatina con leanza,poi musumeci poi calderone poi storace .....e dopo gli ultimi avvenimenti"provinciali"chissà quali altri lidi.....schifani alfano germanà?????.....nn ho più parole..||||cari amici aspetto una vostra risposta al riguardo.....grazie.

DEATH Spadafora ha detto...

Se la politica è malata di casacchismo a convenienza quasi sempre personale,c'è una ragione ed è da ricercare nella sostanziale mancanza di coerenza dei ns politici, avvezzi alle migrazioni, il paese però nonostante questo camaleontismo non cambia anzi peggiora sempre più, una morsa di pressapochismo avviluppa tutto e tutti, si naviga a vista alla ricerca di padrini politici che possano far fare il salto di qualità al paese, ma mi ripeto è la mentalità di tutti che deve cambiare se/no amen..

Anonimo ha detto...

nel nostro piccolo paese prima di tutto è importante la persona che si candida anche perchè i partiti contano ben poco, bisogna trovae una persona che è stato sempre attivo nella vita sociale spadaforese e abbia fatto tutto questo senza essere pagato(assessori, sindaco) con spirito di sacrificio e per il bene della collettività (vedi associazioni "Spadaforese" - "Banda Musicale" - "Pro Loco", chi si dedica a portare avanti queste attività lo fa perchè piace e nello stesso tempo portano beneficio al paese e alla collettività togliendo i bambini dalla strada e facendo fare delle attività buone, sane. Anche qualche politico (Farsaci) può rientrare fra queste persone, ma perchè anche lui nasce dalle associazioni, che sono secondo me, la cavetta del fare il politico, conoscere il paese, le tradizioni, le problematiche, ecc.
Oggi è importante essere persone che in prima persona si battono per le vicissitudini del paese, cominciando dalle 8 del mattino fino alla sera e non presentandosi alle 12,30 e per chi dorme (Qualche assessore che fa il pane la sera) si presenta alle 13,30 e alle 14,00 nn c'è più nessun dipendente al Comune. Bisogna che anche le persone che desiderano guidare il paese si affiancano di giovani intraprendenti con le attitudini giuste per l'attività politica che intendono svolgere.
Un Assessore alla viabilità deve essere una persona che è Geometra,ingegnere, polizia municipale, ecc. Assessore ai lavori pubblici un Ingegnere di chiara fama o di esperienza, Assessore allo sport e turismo una persone che conosce la realtà delle associazioni sportive e culturali del paese, l'assessore ai servizi sociali deve essere un laureato (medico o ha avuto a che fare con associazioni di solidarietà, ecc), un assessore alla protezione civile deve essere un tecnico con attestazioni o esperienze in questo campo ( un ex generale delle forze armate). Ho voluto dare degli esempi per dire che bisogna essere tecnici delle attività da portare avanti, prima di essere politici. a dopo grazie

Anonimo ha detto...

L'amministrazione Giaimis ha lavorato bene. Lo spiego senza animosità tutti a Spadafora sotto questa amministrazione hanno avuto grossi vantaggi. Ai cittadini che non fanno politica si sono dati alcuni lavori pubblici in campagna elettorale (Briuglia e company li hanno tenuti bloccati ad arte) basta leggere i commenti questo Blogg. Ai politici incarichi professionali per amici, corsi di formazione per vari insegnanti amici, incarichi di progettazione e contributi a pioggia a gente ""Disagiata???"". Con i vari consorzi si sono dati incarichi di dirigenza, feste, sagre. Alla banda soldi e contributi come mai prima e non parliamo della U.S. Spadafora che nel bilancio 2007 ha preso 17.500 per iscrizioni a campionato e contributo ( sono tutte delibere facilmente reperibili). Per la banda musicale il 95% del bilancio sociale è dato da contributi comunali. Per la Pro Loco i bilanci li conosce solo il presidente ma anche lì incarichi a go-go (pure se parlano male di Briuglia e Giaimis, ma poi si incontrano in gran segreto per le prossime alleanze) ripeto tutte delibere facilmente reperibili al comune compresa la prossima delibera per la festa di San Martino.
Continuate a parlare male della amministrazione Giamis qualcuno vi chiamerà e vi prometterà qualcosa in cambio

Anonimo ha detto...

...vedi caro amico la tua dichiarazione è molto specifica e dettagliata,quindi ti faccio i complimenti per la tua attenta analisi....ma credo che dai troppi meriti a chi nn è parte attiva dell'amministrazione....e sei un pò eccessivo sia nell'indicare fatti relativi ad incarichi e altre prebende varie...scendi in campo la prossima campagna elettorale?perchè da quello che si vede sei già chiaramente in campagna elettorale....

Anonimo ha detto...

In tema delle oramai elezioni comunali, mi permetto di esprimere un pensiero. Sarebbe l'ora che i giovani, intendo una soglia di età ampia incluso i quarantenni, che siano indenni dal virus della politica per accasarsi, dicevo che i giovani si facciano avanti e, comunque, siano partecipi nella gestione della loro comunità. Mi domand: ritenete che da soli siano in condizione di potere suscitare un moto di opinione e di consensi, senza che alle spalle abbiano un "padrino" politico? Oppure, possano essere manovrati per raccogliere consensi senza dare un giusto spazio nella gestione amministrativa?
Tutto ciò, ritengo, debba far riflettere affinchè un laboratorio di idee per la comunità spadaforese sia creato a tavolino uscendo dagli anonimati e facendosi portatori della volontà dei cittadini. Tuttavia, è anche necessario essere realisti, nel senso che il referente politico di turno, può portare un flusso di consensi, che da soli con una lista di gente pulita e/o alle prime armi, non andrà molto lontano. purtroppo, a mio dire, è così.
i manovratori e gli arrivisti sono in agguato... attenti, non fatevi incastrare. E' bene aprire discussioni e tavli pubblici, piuttosto che stare al chiuso di un laboratorio. a presto, FV.

Anonimo ha detto...

....parlate,parlate,ma nn capite o fate finta di nn capire che esiste un giovane politico a spadafora che può determinare le prossime comunali....date merito a chi a spadafora come giovane in poco tempo a spazzato via i baroni locali della politica......e ora lavora per le prossime regionali....noi giovani siamo con lui....

Anonimo ha detto...

Beh se i big della politica me lo permettono potrei candidarmi a sindaco, magari con una lista di giovani e con pochi medici o magari con tanti vecchi sopratutto medici.
Ciò che ho descritto è facilmente reperibile nelle delibere di giunta e del consiglio comunale (atti pubblici richiedibili da qualunque cittadino e non atti segreti).
dal confine comunale gli amici politici e di riferimento devono stare lontani anche perchè vogliono decidere loro chi deve essere il sindaco, il vice sindaco gli assessori il presidente del consiglio etc etc come da buon vecchio manuale politico (credo si chiamasse Cincelli il politico che lo ha inventato)che prevede posti in base ai voti e non in base al merito ed alle capacità.

spadafora live ha detto...

perche attaccare chi dice la verità?
il problema non sono le alleanze segrete che gia ci sono, ma tener fuori chi nel passato ha fatto del male a spadafora, bloccando il paese.
uniamoci e ce la faremo cari amici altrimenti rimarremo la domenica sera a postare commenti che forse saranno inutili........
spadafora live

spadafora live ha detto...

p.s.
era il cencelli :-)
e alcuni dicono che sia stato la rovina delle aministrazioni locali

Anonimo ha detto...

l'anonimo che parla di contributi dell'amministrazione Giaimis ad associazioni, che si lavi la bocca o apra qualche porta per far uscire tutte le fesserie che ha detto. lui che parla di delibere, perchè non guarda le delibere fatte ad azione giovani nel quinquennio ha avuto circa 100.000 Euro di contributi. E' un associazione o una ditta? a voi la parola.

Anonimo ha detto...

azione giovani è compresa nel prezzo tutti inclusi nessuno escluso basta essere amici del politico An targato
A quanto pare ho colpito nel segno?!?!