giovedì 29 gennaio 2009

senza parole.....solo immagini




14 commenti:

Anonimo ha detto...

che bello sembra ......Napoli :-((((((((((((((((((((((((

Anonimo ha detto...

il sindaco di Rometta ha assicurato ai propri cittadini che domani il paese sarà pulito, e il nostro sindaco che dice?

Anonimo ha detto...

è solo una delle tante cose che non vanno...non fa una piega!

Anonimo ha detto...

SONO ALTRE LE VERGOGNE DI SPADAFORA

CARMELO COSTA ha detto...

Il problema è GRANDE, l' ato 2 è un fallimento totale,ci si viene tassati anche per abitazioni di cui non si fa utilizzo sul criterio dei mq?pazzesco!è le vie? a Verdesca per esempio passa una volta al mese la spazzola che lava la strada...in maniera palliativa... visto che potrebbero avvisare con un divieto di sosta settimanale in modo da fare una pulizia completa..ma..sorvoliamo..c' è di peggio...in primis lo scempio che abbiamo in giro per i paesi,cumuli d' immondizia accumulata (fortuna non' è estate) che nessuno sa quando verrà rimossa!il problema si potrebbe risolvere con facilità cioè:
1) ridare competenze hai comuni
2) fare una vera raccolta differenziata con ammenda a chi preso in fragranza di non rispetto.
3) tassazione proporzionata al numero di componenti del nucleo familiare e no hai mq della casa.
es: una persona sola che abita in 100 mq di casa sicuramente produrrà molta meno immondizia di una famiglia di 4 persone che abita in 50 mq,ma fattostà paga di più chi sta solo in 100 mq!
4) costruzione di termovalorizzatori di modeste dimensioni.
detto questo mi auguro che la situazione si risolva presto per non vivere una seconda napoli!!!

Anonimo ha detto...

ANNUNCIO.....ANNUNCIO
Giorno 8 innaugurazione della sende del partito PD!!
Ma non esisteva già a Spadafora e purenella stessa sede?
Non sarà una scusa per presenare una nuova lista?
Mah...i tempi sono maturi per vedere muoversi qualcosa in prospettiva alla nuova tornata elettorale!!
Staremo a vedere!!

CARMELO COSTA ha detto...

Caro Spadafora live,questa è la comunità di Spadafora,che difronte ad un' importantissimo problema come l' immondizzia che ci sovrasta il paese con le sue montagne bianche manco fosse neve,qui nessuno parla,nessuno commenta o critica,o da soluzioni costruttive..per il semplice motivo che l' immondizia non riguarda direttamente l' amministrazione comunale ma l' ente ATO ,quindi perchè sparlare?chi li conosce?vero?è questo ciò che non va nella politica di Spadafora, se l' argomento non è pettegolezzo comunale non interessa a nessuno!CHE DELUSIONE!infatti subito si passa con l' annucio del circolo del PD,senza dubbio che ben venga ne sono felice,aria nuova forse...porgo in anticipo gli Auguri a questo gruppo!

Anonimo ha detto...

CARO CARMELO è VEROCHE è L'ATO CHE GESTISCE I RIFIUTI SOLIDI URBANI, MA è ANCHE VERO CHE L'AMMINISTRAZIONE ANCHE SU QUESTO PROBLEMA è ASSENTE E TI SPIEGO:
IL SINDACO è L'UNICO RESPONSABILE IN CASO DI PROBLEMI DI NATURA IGIENIC-SANITARIO E DI PROTEZIONE CIVILE CHE PUò PRENDERE LE DECISIONI PER EMETTERE ORDINANZA. CONSIDERATO CHE LA SPAZZATURA HA 20 GIORNI CHE è SULLA STRADA IL SINDACO E L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE NON HA FATTO NIENTE PERCHè SI TOGLIESSE. LE ALTRE AMMINISTRAZIONI SI SONO MOSSE E NON HANNO LA SPAZZATURA NELLE STRADE. IL SINDACOI DI MILAZZO HA FATTO TOGLIERE LA SPAZZATURA DAI DIPENDENTI COMUNALI E HA MANDATO LE SPESE ALL'ATO. NOI INVECE LA LASCIAMO NELLE STRADE E GIUSTIFICHIAMO PURE L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE. IO MI VERGOGNO D VEDERE LA SPAZZATURA, E PURE IO ON C'ENTRO, MA MI VERGOGNO LO STESSO, E IO STESSO CHE NON SONO AMMINISTRATORE COMUNALE HO MANDATO UN FAX DI SOLLECITO, SE NON PROVVEDONO ENTRO TRE GIORNI DA OGGI, IO DENUNCERò L'ATO E IL SINDACO CHE NON HA ADEMPIUTO ALLE SUE MANSIONI DI RESPONSABILE DI PROBLEMI IGIENICO SANITARI DEL PROPRIO COMUNE.

Anonimo ha detto...

complimenti!hai perfettamente ragione!!!!!!il sindaco doveva intervenire!che vergogna!!!!!!!

CARMELO COSTA ha detto...

NON TI DO TORTO SU QUELLO CHE HAI SCRITTO,MA IL COMUNE DI SPADAFORA CON QUALI MEZZI DOVREBBE RACCOGLIERLA E DOVE DOVREBBE STOCCARLA?MILAZZO DOVE L' HA MESSA AD ESEMPIO?

Anonimo ha detto...

caro Carmelo,la colpa della spazzatura nelle nostre strada non è tutta colpa dell'ATO e adesso ti spiego il xkè:
nel mese di Dicembre le abbondanti pigge hanno causato la chiusura della discarica di Mazzarà S. Andrea, questo ha portato i comuni a conferire in una nuova discarica che è quella di Motta S.Anastasia ma l'Ato ha voluto delle anticipazioni delle somme dei RR.SS.UU, i comuni che hanno dato le somme (come Villafranca,Saponara,Venetico e così via...)hanno il paese pulito, mentre Spadafora, Rometta e altri comuni della fascia tirrenica hanno l'immondizia per strada.
Ora mi chiedo:
perchè non si davano quando sono state chieste queste somme?
Posso capire che magari non si aveva la disponibilità ma si potevano trovare non approvando alcune delibere che assegnano contributi ad associazioni;
io non dico non dare contributi ma siccome sono contributi annuali e il 2009 è iniziato da poco e c'è un emergenza che necessita inerventi immediati bisognava rimandare l'assegnazione di questi contributi.
Ti elenco pure le delibere della giunta che riguardano l'assegnazione:
delibera n. 196 Assegnazione somme per l'associazione ACARCI;
delibera n. 198 Assegnazione somme per l'associazione eccoci
......e così via....
Adesso e solo adesso sono stati assegnati sti benedetti soldi e si spera che a breve il nostro paesino sia ripulito!

domenico romano ha detto...

per l'anonimo del commento sopra, qualche puntualizzazione credo sia necessaria:
A) l'ACARCI di cui mi onoro di fare parte, ha avuto quella delibera nel 2008, e solo per la realizzazione delle luminarie cittadine, e delle manifestazioni natalizie (l'animazione per le strade del paese), giusto per sottolineare, illuminazione che quest'anno ha interessato quasi tutto il paese e non solo il centro.
B) la delibera di cui parliamo, anche se immediatamente esecutiva non e' stata messa in pagamento (lo sarà credo nella seconda metà del 2009), pertanto quelle somme seppur impegnate non sono spese, e pertanto non potevano andare a coprire l'eventuale (sempre se fattibile) pagamento del conferimento in discarica.
C) se guardi la data della delibera, ti sarai accorto che la stessa e' stata fatta molto prima dell'emergenza rifiuti.

queste primarie puntualizzazione ti servono a far capire che molte volte si opera una strumentalizzazione delle cose, porgendo i fatti in maniera distorta, (non so se volontariamente o meno).
credo che questo non e' il tuo caso, permettimi però di esprimere il mio giudizio.
domenico romano
p.s. non ho problemi a firmarmi e soprattutto pensa se spadafora non era illuminata quanti anonimi scrivevano lamentandosi:-)))))))))

Anonimo ha detto...

non voleva la mia essere una polemica contro le associazioni,se è stato questo ciò che si è evinto dalle mie parole me ne scuso..il mio citare delle delibere e quindi associazioni è solo per dire ke il comune spende (non entro in merito di quanti soldi sono stati dati e come sono stati spesi) e che, se facesse un elenco di priorità che un comune padre di famiglia nella spesa del suo stipendio fà, non si arriverebbe ad una emergenza sopratutto igenica-sanitaria, detto questo mi scuso ancora nell'aver citato associazioni che non c'entrono niente nella "mal gestione del denaro pubblico"!!
Con questo caro Domenico ti saluto e chino il capo.. :-)))

domenico romano ha detto...

neppure io volevo innescare polemiche anzi, accetto cio che dici riconoscendo che, a volte, qualche lira ops....euro potrebbe essere forse speso meglio, ma questo ci porta alla gestione economica dell'ente e credo che in questo blog il discorso tedierebbe ai piu....:)
sul discorso immondizia il mio pensiero e' chiaro.....uscire dagli ATO (inutili carrozzoni politici) e tornare alla gestione comunale, facendo però un piano serio di difefrenziata ed ammortamento economico.
domenico romano
p.s. caro amico non ti conosco ma se prendiamo un caffe una bella chiacchierata crdo la potremmo intavolare :-))))))))))))