sabato 14 febbraio 2009

si parte............

auguri a tutti gli innamorati.
Ma veniamo a noi…..oggi giorno di S. Valentino sono apparsi quelli che credo saranno i primi di una lunga serie di manifesti elettorali.
Viene stigmatizzata, la creazione di una lista elettorale, composta di volti nuovi che suppliranno alla vecchia politica.
Fondamentalmente credo che quest’inizio, non aspettato, sarà oggetto di critiche da parte di molti.
Ci saranno le critiche ovvie (ma cosa devono fare un pugno di giovani), e quelle piu sottili (si adesso lasciano fuori i grandi vecchi!!!!!).
Ci sarà chi dirà che non e’ cosi che si fa la politica, e coloro che tacceranno i giovani di prestarsi a fare da paravento.
Io personalmente credo che sia invece stato un’ottimo passo.
Certo mi riservo di vedere chi effettivamente farà parte di questa squadra, ma fondamentalmente un ricambio generazionale era auspicabile.
La campagna elettorale sarà credo, ancora lunga, e dei stravolgimenti in corso d’opera sono possibili, e’ certo però che la mossa fatta da questi giovani ha complicato lo scenario politico.
Se essi infatti, come dice il popolino, sono riconducibili al gruppo di AN, possono contare di una buona (se non ottima) base di partenza, saranno gli altri candidati a dover per forza di cose cercare di riequilibrare il piatto della bilancia.
Ancora molte caselle dovranno, per forza di cose andare al loro posto, e certo però che l’apparizione notturna dei manifesti con questa sorta di “incoronazione” preventiva, ha dato il la’ alla prossima campagna elettorale, io spero che presto si chiariscano i contorni delle alleanze, solo cosi infatti si potrà passare ad analizzare contenuti e programmi di chi nei fatti dovrebbe risollevare il nostro paese da quel baratro in cui 20 anni di mala politica lo ha relegato.
In bocca al lupo a TUTTI e vinca il migliore…..o forse e’ meglio dire il meno peggio.
Spadafora live
p.s. un’augurio anche ai ragazzi del PD, certo non saranno mai il mio riferimento partitico, ma allo stato dei fatti, piu gente si occupa di politica meglio, credo, e’

10 commenti:

CARMELO COSTA ha detto...

Finalmente ci siamo,noi ragazzi stiamo scendendo in campo per dare un volto nuovo a Spadafora,e spero che gente come chi ha scritto nel post precedente a quest' articolo,dicendo che i ragazzi non partecipano ai consigli comunali,dicendo il falso,in quanto noi ragazzi partecipiamo,si renda conto che questa linea non paga!Spero che la popolazione appoggi in maniera positiva questo voler fare un cambio generazionale,appogiandoci con i consensi!il manifesto è stato un preludio a ciò che verrà,il progetto di una ''NUOVA SPADAFORA'',se il popolo lo vorrà!

spadafora live ha detto...

per l'ultimo commento del post precedente:
purtroppo non ho il testo del manifesto e non mi piace copiarlo per strada (certo se qualcuno me lo manda lo pubblicherò volentieri insieme all'articolo di 109 che, per inciso, ancora non ho acquistato)
spadafora live

Anonimo ha detto...

ECCO IL TESTO DEL MANIFESTO

"Cari Spadaforesi,
è nato il movimento politico

"GIOVANI PER SPADAFORA"

Siamo un gruppo di giovani spadaforesi, che partendo da una riflessione sulla frammentazione politica, che riteniamo sia, DOVUTA ALL'ECCESSO DI PERSONALISMI DI ALCUNI AMMINISTRATORI DEL PASSATO,

Diamo vita ad un sodalizio che nasce per innovare ancor di più la politica spadaforese, al fine di SVECCHIARLA DEFINITIVAMENTE.

Il nostro è un movimento giovane libero, ramificato nel territori,sicuro di essere in grado di misurarsi con i PROBLEMI REALI DEL PAESE,

CONVINTO

CHE VINCERE LE ELEZIONI NON BASTA, se poi si deve sottostare a continui ricatti amministrativi.

Che non è possibile disattendere al dovere primario di dare al paese una STABILITA' AMMINISTRATIVA DI LUNGO PERIODO.

Il movimento "GIOVANI PER SPADAFORA" si protende verso il futuro con l'ambizione e l'entusiasmo di diventare l'interlocutore privilegiato di quanti intendono mettersi in gioco a PRESCINDERE DA PERSONALISMI E CONDIVIDENDO INTEGRALMENTE lo spirito che anima questo gruppo, a partire dalla comune passione per l'attività politica.

Con entusiasmo e con ardore giovanile, certi di essere nel giusto, PER PRIMI, scendiamo in campo ufficializando la partecipazione alle prossime consultazione elettorali.

Ci impegnano, sin da adesso, alla CONCERTAZIONE DEMOCRATICA DI TUTTE LE CARICHE AMMINISTRATIVE, e soprattutto garantiamo l'allestimento di una compagine, composta da volti NUOVI, in prevalenza GIOVANI.

CONTRSTIAMO

il vecchio modo di fare politica caratterizzato DA LOGICHE SPARTITORIE E AUTOPLOCLAMAZIONI.

certi del riscontro che accompagnerà questa nuova iniziativa, saranno attivati tutti i canali in grado di consentire una partecipazione corale.

CONVINTI CHE:

"NON IMPORTA VINCERE, SPADAFORA MERITA UN SOGNO....."

APPARSO SUI MURI DEL NOSTRO PAESE IL 14/02/2009

ECCO L'INTERVISTA AL NOSTRO RAPPRESENTANTE PROVINCIALE PIERNICOLA BRIUGLIA SU CENTONOVE DEL 13/02/2009 A FIRMA DI R.C.:

LA LISTA DELLA PDL CORRERRA' CON UN PROPRIO CANDIDATO

NASCE GIOVENTU' PER SPADAFORA

Spadafora. Una lista civica di ragazzi per conquistare la guida di Spadafora. Si chiama "Giovani pre Spadafora" la lista organizzata dal consigliere provinciale Piernicola briuglia, eletto nella Pdl con un redord di oltre 5 mila preferenze. La coalizione è rigorosamente under 30 e non schiera nessun politico con esperienze pregresse.
Domenica a Spadafora verranno affissi i primi manifesti con tanto di logo. "OGNI VOLTA SI PARLA DI SVOLTE MA POI NESSUNO HA IL CORAGIO DI FARLE REALMENTE - dice Briuglia, vicino alle posizioni del deputato regionale SANTI FORMICA (AN) - NOI ABBIAMO DECISO DI TAGLIARE CON UN CERTO TIPO DI PASSATO. SIAMO DISPONIBILI A TRATTARE SOLO CON IL SINDACO GIOVANNI GIAIMIS, SE LUI DECIDESSE DI FARE UN PASSO INDIETRO SCEGLIEREMO UNO DI NOI" A fare un passo indietro, secondo quanto anticipato da Briuglia, i consiglieri di area Giovanni Carulli, Salvatore Ialacqua ed Emanuela Fiorello, al massimo una mano a qualche nuova promessa. Anche il Partito Democratico sta lavorando sui Giovani. Con la venuta del deputato regionale Franco Rinaldi è stata aperta una nuova sede del partito a Spadafora che dirà la sua nella imminente campagna elettorale.
L'imprenditore Giaimis ancora non ha sciolto le riserve. A sostenere nell'eventuale riconferma c'è Peppino Cannuli, anche se quello che si preannuncia l'avversario della competizione, Giuseppe Pappalardo, corteggerebbe con un assessorato il fratello Filippo. in aula pronti a soastenere la corsa elettorale dell'ex sindaco Pappalardo sono Nino Farsaci, Tony Ceraolo e Franco Merillo.
Rimangono polverizzate le forze del consiglio, il presidente salvatore Lizio, Giovacchino Scattareggia, Andrea Venuto e Stefano Squadrito. Oltre al manifesto di presentazione della lista "Gioventù per padafora" ha già previsto un convegno alla presenza dell'onorevole Formica.

SI EVINCE CHE IL GRUPPO DI PIERNICOLA BRIUGLIA, CHE HA GOVERNATO 5 ANNI, FARA' LA LISTA DI GIOVANI CONTRO IL SUO PASSATO. SE MI SBAGLIO FATEMI CAPIRE PERCHE'.

Anonimo ha detto...

Secondo me ancora gli innesti sono tutti da valutare e "Sicuramente" Giaimis non sarà il sindaco di questa lista!!Col tempo usciranno i veri nomi!!!

Anonimo ha detto...

Sono un giovane spadaforese qualunque di 23 anni. Uno di quei spadaforesi che si accorge che ci sono le elezioni a spadafora quando comincia a vedere gruppi di personalità conosciute in paese girare di quà e di là in continuazione qualche mese prima delle elezioni. Uno di quei spadaforesi che stanno sul fondo della piramide sociale. Che vedono il cambiamento all'atto pratico, non sulle carte delle alleanze.
Così come quella schiera 'ingenua' di spadaforesi come me, ho votato Giamis alle precedenti elezioni. Perchè mi sembrava una sorta di cambiamento, rispetto alle obsolete idee di Pappalardo, Lizio o quant'altri da decenni tentano di scalare (o ci riescono) al palazzo di Piazza Vittorio Emanuele.
Sinceramente non ho visto cambiamenti, apparte un palazetto dello sport recuperato e un mercato ittico abbandonato trasformato in un futuro museo dell'argilla. Chissà se avremo più cultura da quest'ultimo, dato che altro non può darci e che è costato € 800.000.
Le elezioni che ho visto nei miei pochi 23anni mi hanno fatto capire che spadafora non potrà mai uscire dal suo degrado se non cambierà aria radicalmente. E queste ultime elezioni con Lizio, Pappalardo e Giaimis sempre lì, dimostrano che sempre in una palude restiamo.
Noto con curiosità questo gruppo di giovani, che peraltro ne conosco una buona parte...peccato, però: la mia curiosità trasformata in delusione! A guidarli è Briuglia. Per carità, un buon politico, ma alle dipendenze di Formica. Che è alle dipendenze del popolo della libertà.
Politicamente sono di sinistra, ma sono abbastanza consapevole che la politica comunale dovrebbe essere guardata al di là delle preferenze di carattere nazionale, poichè a governare e a fare opposizione in Italia ci sono persone identiche. Per questo non ho pregiudizi su Briuglia e Co. però credo che questi giovani spadaforesi, alle prime armi, potranno essere facilmente controllati da chi deciderà per loro. E di certo saranno più docili di vecchie volpi che si accordavano tra loro a colpi di assessorati.

Per cui non sò se avrò tutta questa voglia di votare. Saranno loro a dovermi convincere.

Dico davvero: non bastano delle fioriere di marmo o degli inutili musei a far ripartire Spadafora. E' un paese di mare? Fate un porticciolo turistico,subito. Fate un benedetto lungomare con palme giganti e non nane come quelle attuali. Fatene uno più bello di Venetico. Levate l'orrendo stucco dentro il castello di Spadafora, un rudere medievale imbiancato e parato a mò di atelier sposa.
Pulite le spiagge, il paese (mettendo più cestini) e fate una benedetta isola ecologica se sapete cos'è. Fare la differenziata non è una vergogna!
Create attrazioni che possano attrarre turisti. Alcuni comuni del nord progettano veri e propri piani per incrementare il turismo.
E soprattutto (questo lo dico fino allo sfinimento): SISTEMATE PERIODICAMENTE LE STRADE perchè fanno schifo.
Ma ci vuole una bacchetta magica per fare queste cose? Giovani futuri politici di Spadafora ditemelo voi.
Perchè io faccio parte di quei spadaforesi qualunque. Che non vede nessun reale cambiamento in ogni politico che si succede.

Spero che questo commento (a mio giudizio non offensivo verso nessuno) non verrà cestinato dal curatore del blog. Perchè è prezioso. Per tutti. Soprattutto per Spadafora e per chi la vuole più creativa.

CARMELO COSTA ha detto...

Per il giovane 23enne:
Ciao,non so se mi conosci ma sono uno dei giovani che fa parte del movimento politico che da poco si è creato a Spadafora,mi fa piacere il tuo sfogo,perchè mi fa vedere che ci sono tanti ragazzi a cui Spadafora sta a cuore è mi da ancora più forza per credere nel progetto!preferirei se possibile incontrarti personalmente ci prendiamo un caffè e scambiamo quattro chiacchere,sicuarmente troveremo una linea guida molto uguale visto che le tue idee sono idee anche mie,ma ti voglio spiegare il perchè molte di queste non sono realizzabili!sicuramente avrai modo di recuperare il mio numero di telefono,non voglio metterlo qui sul web x motivi personali.
questo appello è rivolto a tutti i giovani di età e di Spirito di Spadafora che vogliono cambiare volto al paese!

Anonimo ha detto...

Desideravo ringraziare l'ultimo anonimo per aver detto solo la verità sulla realtà politica spadaforese, anch'io sono del parere di realizzare una nuova lista con nomi nuovi, ma purtroppo ancora la cittadinanza non è pronta, matura ad una decisione del genere. Sono d'accordo con te e ti faccio i complimenti perchè a 23 anni ti posso dire che hai le idee chiare, hai fatto un analisi perfetta. Complimenti. Ma Spadafora non cambierà..........

Anonimo ha detto...

Concordo e sono pienamente d'accordo con l'ultimo commento del giovane Spadaforese di 23 anni .Speriamo che l'ultimo mandato a Sindaco ci faccia riflettere e anche molto bene a chi dare il NOSTRO paese in mano.C.F.I

Anonimo ha detto...

SI E' DIMESSO L'ASSESSORE CENTORRINO, SCRICCHIOLA COSI' L'AMMINISTRAZIONE FALLIMENTARE DI GIAIMIS.

Anonimo ha detto...

PER SPADAFORA LIVE
SE NON METTI A CONFRONTO L'INTERVISTA E IL MANIFESTO CON LE TUE CONSIDERAZIONI I VISITATORE DEL BLOG NON HANNO SPUNTI PER PARLARE DI QUESTO NUOVO CAMBIAMENTO